Home / Esport / FIA Formula E Race @ Home: Round 7 e Finale di stagione
Race

FIA Formula E Race @ Home: Round 7 e Finale di stagione

 

Ultimi appuntamenti con la FIA Formula E Race @ Home, la competizione virtuale dedicata alle monoposto elettriche.
Ultima recita per le due competizioni che si svolgono nell’arco di due gare rappresentate dal Round 7 e dal Gran finale.
I circuiti scelti per questi due eventi sono, nuovamente, New York e Berlino, quest’ultimo teatro dello scandalo Abt.
Il circuito teutonico svolgerà una funzione importante visto che, per il finale di stagione, i punti che vengono assegnati saranno il doppio.
Elemento che mette in discussione le leadership di Kevin Siggy e Stoffel Vandoorme nelle due classifica generali.

New York offre nuovamente spazio al pilota slovacco che, in tale occasione, deve cedere l’onore delle armi a Lucas Mueller.
Pole e vittoria per il pilota Mahindra che riesce a rintuzzare qualsiasi velleità offensive del leader di classifica.
Un piazzamento per il pilota BMW che allunga ulteriormente il distacco a proprio favore su Joshua Rogers (3° in gara).

Nella contesa dedicata ai piloti ufficiali, le uniche emozioni di essa arrivano nelle prime fasi dopo lo spegnimento del semaforo rosso.
Con Wehrlein in pole e Vandoorme in quinta posizione, il protagonista in negativo in tale scenario è Sebastien Buemi.
Lo svizzero, terzo in griglia, sbaglia completamente la partenza, lasciando via libera al pilota della Mahindra e al debuttante Van der Linde di allungare in testa.

I due sopracitati iniziano una breve battaglia in cui il tedesco riesce a prendere quel minino di vantaggio che si consente di condurre col suo ritmo.
Una condotta di gara che permette al tedesco di tornare alla vittoria e riconquistare la vetta, ottenuta anche a causa del quinto posto di Vandoorme.
Una situazione di tensione massima in vista dell’ultimo atto della Race @ Home sul circuito della capitale tedesca.
Il podio newyorchese viene completato con il britannico Rowland e il sopracitato Van der Linde che bagna il debutto con un terzo posto.

Ultima battaglia

Il Tempelhof Airfield Track è il palcoscenico per l’atto conclusivo delle FIA Formula E Race @ Home.
Appuntamento che inizia con la conferma di Kevin Siggy all’interno della categoria sim racer.
Lo slovacco recupera dal leggero smacco del Round 7, conquistando pole e vittoria davanti a Mueller, vincitore della gara precedente.
La conclusione di una cavalcata straordinaria per il portacolori della Red Line Sim Racing Team, il quale, oltre al titolo, avrà la possibilità di essere test driver di una vera Formula E.

Il gran finale, come di consueto, è dedicata alla sfida tra i piloti ufficiali ed, in particolar modo, al match tra Wehrlein e Vandoorme.
Ultima battaglia che inizia in favore del primo grazie alla seconda piazza in griglia di partenza mentre il secondo chiude al terzo posto in una qualifica dominata dal britannico Oliver Rowland della Niassan.
Alla partenza, la maledizione della prima curva colpisce il tedesco, il quale viene leggermente toccato dal suo principale antagonista e finisce in testacoda.

Azione che permette a Rowland di prendere un minimo di distacco e Vandoorme di salire in seconda piazza mentre Wehlein retrocede in quattordicesima posizione.

Una rimonta affannosa da parte del teutonico per cercare di mantenere salda la sua leadership ma inutile vista la sola ottava posizione finale.
Avvenimento che permette a Vandoorme di dare via libera a Rowland per la conquista della gara mentre il belga supera il teutonico in classifica generale conquistando il titolo di questa rassegna.

Un finale di stagione amaro per Wehrlein, il quale dopo poche ore, annuncia la rottura del suo contratto con la Mahindra.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …