Home / Esport / Esl European Championship: In otto per un posto a Colonia
ESL European

Esl European Championship: In otto per un posto a Colonia

La strada per Colonia passa attraverso le ESL European Championship, la competizione dedicata ai vincitori dei vari campionati nazionali.
Otto formazioni, provenienti dai vari tornei organizzati da ESL, si sono sfidate per la conquista di un posto al Closed Qualifer per il Major teutonico.
Ai nastri di partenza anche gli Elites Esports, vincitori delle EVC Spring 2020 dopo una combattuta finale contro gli HSL Esports.
Il percorso di Bibu e compagni, alla loro prima esperienza su questi palcoscenici, purtroppo si chiude dopo i primi due turni.
La duplice sconfitta per 2-0 contro Sprout e Movistar Riders segnano la fine momentanea dei sogni europei degli Elites.

Il discorso vittoria delle ESL European Championship era questione tra i sopracitati Sprout e dai francesi Heretics.
Le due formazioni hanno messo in scena un buon ultimo atto dove l’equilibro tra le forze in campo è stato rotto solo nel terzo set.
Il 16-10 su Vertigo permettono agli Heretics di prendere quel vantaggio iniziale che si concretizza in vittoria su Dust 2.
In questo contesto, gli Sprout escono completamente dal match, ciò dimostrato dal 13-2 di primo parziale,.
Un distacco abissale che permette a Nivera e compagni di conquistare il pass per accedere all’anticamera delle ESL One di Colonia.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …