Home / Esport / Rocket League Spring Series- EU Stage: L’ultima è delle vespe
Spring Series

Rocket League Spring Series- EU Stage: L’ultima è delle vespe

Le Rocket League Spring Series giungono alla loro conclusione con la tappa dedicata al circuito europeo.
Quattro settimane in cui i team delle varie parti del pianeta hanno trovato occasione di mettere benzina nel proprio motore in vista della ripesa delle Championship Series.
Stage europeo che, vista la grande mole di partecipanti, è stato diviso in due parti con una prima fase dedicata alle qualifiche.
In tal contesto, formazioni blasonate o meno, si sono sfidate per uno dei quattro posti che fornivano l’accesso alle finali.
Pass conquistato, dopo molti match, da due team spagnoli (Canyons e Team BDS) dagli inglesi Endpoint e dai The Clappers.

Fase finale delle Spring Series europee che, come visto nei precedenti stage, si rispetta la maledizione dei vincitori delle Championship Series.
A subire tale malasorte sono i Dignitas, i campioni europei in carica, seppur arrivati in finale attraverso il Lossers Bracket, non realizza tale doppietta.
A bloccare il progetto di VioletPanda e compagni sono i francesi Renault Vitality che tornano alla vittoria a distanza di un anno (RLCS S7 Finals).
Il team transalpino guidato da Kaydop non ha lasciato alcun spazio di manovra ai Dignitas, dimostrato anche dal risultato scaturito dalla finale.
Un 4-0 secco, senza possibilità d’appello il roster giallonero conquista il primo premio da 23.000$ di queste Spring Series.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …