Home / Esport / La OWL prede i pezzi: I Titans rilasciano l’intero team
Titans

La OWL prede i pezzi: I Titans rilasciano l’intero team

Tempi duri per la Overwatch League, la massima lega competitiva del titolo targato Blizzard.
Una partenza della stagione 2020 funestata da molti addii, un proseguo condizionato dall’emergenza coronavirus mondiale.
Tanti elementi che non ha permesso alla competizione di poter esprimere il pieno potenziale anche se in fase calante.
Le vicende delle ultime settimane, inoltre, stanno minando la stabilità delle OWL, l’uscita di scena di Sinatraa ha dato ad una serie di eventi non felici per la rassegna.
Ultimo, in ordine cronologico, è il rilascio dell’intero team nonché dello staff tecnico dei Vancouver Titans.

In una nota lasciata sui propri social, il sodalizio canadese ha annunciato la separazione con giocatori e tecnici che facevano parte del main roster.
Una scelta determinata anche in considerazioni di alcune scelte fatte dalla Blizzard riguardanti la loro presenza nel Mid Season Tournament.
Una squadra formata dal giocatori coreani che volevano continuare il campionato all’interno del girone asiatico, in modo da garantire la sicurezza tra le mura domeniche.
Una scelta simile a quella realizzata da Londra e New York con i propri roster ritornati in Corea del Sud seguendo le direttive del governo locale.
Desiderio caduto nel vuoto visto che i Titans sono stati inseriti nel girone Nord Americano dove, la scorsa settimana, hanno goduto di un turno di riposo.

Il team canadese, per il match contro gli Washington Justice, ha gia provveduto a sostituire i partenti con un nuovo roster.
Come riportato da ESPN, saranno i Second Wind ad incossare la casacca dei Titans, tale formazione proviene dalle Overwatch Contenders.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rage

RAGE GBVS Winter 2020: Spazio alla nicchia dei picchiaduro

Il movimento competitivo dedicato ai picchiaduro ha vissuto un 2020 tra la stasi e lenti …