Home / Esport / Sunday Racing: La Formula 1 sbarca ad Interlagos
Interlagos

Sunday Racing: La Formula 1 sbarca ad Interlagos

Quarto appuntamento con la Formula 1 Virtual Gran Prix dove i vari piloti hanno fatto tappa sul circuito di Interlagos, in Brasile.
Un format che, nelle precedenti puntate, vede il dominio di Charles Leclerc, il pilota Ferrari ha vinto le ultime due gare disputate in Australia e Cina.
Molti i nuovi personaggi ad essere presenti in questa gara carioca come il difensore del Milan, Alessio Romagnoli (Alphatauri) o lo streamer Jeffe van Vuchs (Mclaren).

Neo arrivati che non si mettono in mostra già nelle qualifiche, le quali vengono vinte da Vandoorme della Mercedes.
Il belga riesce a strappare la pole position dalle mani di Russell della Williams, terza piazza per Enzo Fittipaldi (Ferrari) mentre Leclerc parte in quinta posizione.
Una pole per Vandoorme che, come visto in Formula E, maledetta visto che alla partenza, perde il controllo del veicolo.
Errore che porta il belga nelle retrovie dando il lasciapassare agli altri, in primis ad Albon della Red Bull che conquista la leadership.
Un primato combattuto dove, a partire dal terzo giro,il thailandese ha incrociato le lame con Leclerc, una sfida per l’intera gara dove a spuntarla è il pilota Red Bull.

Prima vittoria per il portacolori della Red Bull che condivide il podio con Russell, il britannico riesce a sopravanzare Leclerc nelle ultime tornate.

La prima dell’AlphaTauri

Prima della gara riservata a stelle della Formula 1 e varie celebrità. è andata in scena anche il quarto round del Pro Exbition Tournament.
i sim racer ufficiali delle varie scuderie hanno ripreso la loro competizione dopo la vittoria di Leigh in Cina.
Della gara brasiliana era assente il danese Rasmussen (Red Bull) il quale è stato sostituito dal britannico Carroll

Per la prima volta in assoluto, la vittoria è andata in favore alla AlphaTauri grazie all’affermazione del tedesco Kielef.
Il pilota della ex scuderia Toro Rosso, approfitta anche delle condizione meteorologiche non ottimali sul tracciato di Interlagos per stampare il suo primo sigillo.
Il teutonico ha preceduto, nell’ordine, il britannico Barkeley (Racing Point) e lo spagnolo Carretton (Williams).
Gara opaca per gli altri protagonisti delle F1 Esports Series dove il campione in carica Tonizza chiude solo in sesta posizione.
Male invece Leigh, il pilota della Mercedes, non abituato a tali condizioni, chiude soltanto in tredicesima posizione.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …