Home / Esport / NExt Spring 2020 SC2: L’ascesa dei Dragon Phoenix
NExt

NExt Spring 2020 SC2: L’ascesa dei Dragon Phoenix

La ripresa degli eventi in Cina passa anche da Starcraft 2 dove in questo fine settimana si è disputato il NExt Spring 2020.
Il festival del gaming in quel di Pechino quest’anno si è spostato sulla piattaforma online vista la pandemia coronavirus iniziata nel paese asiatico.
Un NExt Spring che, come di consueto, si è articolato in due tornei dove, ad aprire il palcoscenico è stato Starcraft 2.
Il titolo Blizzard è stato protagonista di una competizione tra i migliori team cinesi, rappresentati da alcuni dei più forti giocatori di tale scena.
A dimostrazione del livello alto delle formazioni presenti in rassegna, l’ultimo atto si è disputato tra i Dragon Phoenix Gaming e i Kaizi Gaming.
Due roster in cui, tra le loro file, sono presenti alcuni dei grossi nomi della scena come, ad esempio, il campione del mondo Dark 

Il giocatore zerg dei Dragon è soltanto uno dei tanti protagonisti di questa finale con iun continuo botta e risposta tra i due team.
Una situazione che ha portato l’ultimo atto della rassegna sul settimo e decisivo set disputato tra Dark e InnoVation.
Un tiebreak logorante e combattuto durato 25 minuti tra offensive e difese da ambo i lati della contesa.
Una sfida risolta solo con il push offensivo decisivo del giocatore zerg che permette di conquistare il punto del 4-3.
Una prestazione maiuscola per il campione del mondo che assieme a Cure, Firefly e PartinG conquistano il primo premio da 8500 $.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Regional

ALGS Summer Circuit: Il secondo Regional

Secondo appuntamento con i Regional del Summer Circuit, la competizione con vista verso le Apex …