Home / Esport / PG Six Nationals Summer 2020 Week 2: Frenate e risalite
NAtionals Summer

PG Six Nationals Summer 2020 Week 2: Frenate e risalite

Ritornano n scena i protagonisti del campionato italiano di Rainbow Six: Siege con le PG Six Nationals Summer 2020 Week 2.
Giornata in cui si iniziano a scoprire le prime carte nonché obiettivi posti dalle varie formazioni all’interno della competizione.
Se il debutto ha mostrato come Mkers e GoSkilla siano le formazioni da battere, la seconda giornata ha mostrato che anche loro possono subire frenate.
Merito di ciò spettano a CyberGround Gaming ed IGP, protagoniste del Day 1, i quali ottengono ottimi risultati contro le capoliste.
Le aquile palermitane bloccano i campioni in carica su Kafè col punteggio di 6-6, un pareggio che, oltre alla partita perfetta del Day 2 contro gli Outplayed (7-0) permette ad Flusha e compagni le basi per l’inizio della risalita.

Un Giano bifronte invece la settimana degli IGP, i quali battono al fotofinish per 7-5 i GoSkilla ma, nel turno successivo, ottengono solo un round nella sconfitta contro i Morning Stars.
Una situazione d’equilibrio che permette comunque ad ATK e soci di rimanere in terza posizione a quattro punti di distacco dai Mkers.
I blue navy mantengono la vetta solitaria grazie anche al successo sofferto per 7-5 su Consolate contro la matricola Mad Wizards.


Le PG Six Nationals Summer ritorneranno con la terza giornata a partire da Lunedì 4 Maggio dalle ore 19.00.
In questa occasione, i Cyberground saranno i primi attori visti gli scontri diretti contro GoSkilla e IGP, match che possono mutare il volto della classifica

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …