Home / Shooters / Call of Duty / CoD League 2020 Week 6: L’alba di nuovo impero
Week 6

CoD League 2020 Week 6: L’alba di nuovo impero

Ritorno alle scena per la CoD League 2020 con lo svolgimento della Week 6, la quale ha sostituito la tappa che si doveva svolvere a Chicago.
La competizione arriva nelle prossimità del giro di boa con una situazione ancora da decifrare nella parte alta della classifica.
Cinque team in lotta per la conquista delle posizioni più importanti in vista della fase calda rappresentata dai playoff.
Una Week 6 in cui Mutineers e ROKKR, rispettivamente terza e quarta forza, godono di un turno di riposo.
Occasione per Huntsmen ed Empire di poter allungare vista la sosta che dovranno osservare nella settima settimana.

Una Week 6 non sfruttata al meglio dalla formazione di Chicago, il quarto posto di questa tornata è un buon risultato ma maturato dalla sconfitta nello scontro diretto contro gli Empire
Un 3-0 che non ha lasciato margini di risposta a Forma e compagni, i quali erano totalmente fuori dal match.
Una vittoria, invece, per Dallas che ha rappresentano il primo mattone per la conquista del secondo alloro stagionale.
Leggermente più combattuta la finale in cui C6 e compagni sono usciti trionfatori per 3-1 contro gli Atlanta Faze.
Successo maturato ì, in particolar modo, nel primo e nel quarto set dove i texani impongono il loro ritmo all’interno della modalità Hardpoint su Gun Runner (222 – 250) e St.Petrograd (200 – 250)

In classifica, Dallas stacca di venti punti Chicago e di trenta lunghezze su Atlanta, in attesa delle risposte di Florida e Minnesota della prossima settimana

Parentesi Challenge

Week 6 anche per il circuito Challenge con i tre tornei che caratterizzano la lega inferiore delle CoD League.
Continua il dominio nell’area Asia-Pacific dei Renegades che ottengono la loro seconda affermazione consecutiva.
Setzyy e compagni sconfiggono in finale i Mindfreak con punteggio di 3-0 continuando la loro marcia verso la conquista regionale.

Nelle altre regioni, successo per il Team WaR in Europa con Denza che raccoglie il secondo alloro dopo la vittoria con gli Harry Potters Cape.
I WaR battono nell’ultimo atto gli inglesi The Connect soltanto al quinto e decisivo set.

Nel girone nord americano infine, terzo sigillo nel circuito Challenge per i Singularity, i quali battono gli WestR con un secco 3-0

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Asus Rog

Asus Rog Online Tournament 2020: Punti per le finali mondiali

La stagione 2020 di Starcraft 2 sta volgendo al termine con gli ultimi tornei in …