Home / Esport / Overwatch League 2020 Week 12: Le tigri e i dragoni
Week 12

Overwatch League 2020 Week 12: Le tigri e i dragoni

La Overwatch League 2020 week 12 ha rappresentato un punto di svolta nel continuus del campionato con lo scontro diretto tra Shanghai Dragons e Seoul Dynasty
I coreani, primi in classifica, ritornano in scena dopo un lungo periodo di stop a causa delle disposizioni imposte dal governo di Seoul riguardo l’emergenza coronavirus.
Un rientro, quello di FITS e compagni, avvenuto in maniera ottimale visto il successo per 3-0 sui Hangzhou Sparks.
Un segnale recepito dai primi antagonisti alla corsa verso il primato ossia i Dragons, i quali rispondono in maniera equale col 3-0 sugli Guangzhou Change.
Tanti elementi per lo scontro diretto tra le due formazioni avvenuto nella seconda giornata di questa Week 12.
Uno scontro che, sulla carta, mostrava un certo equilibrio tra le parti ma che, nella realtà, ha dato esito differente.

Un 3-0 secco senza possibilità d’appello, quello inflitto dai dragoni cinesi alle tigri di coreane.
Una prova di forza senza equali quella mostrata da LIP e compagni che hanno letteralmente distrutto le velleità offensive coreane.
Dimostrazione di ciò è il game della bandiera  conquistato dai Dynasty nel secondo set su Hanamura in modalità Assalto.
Una vittoria che porta benefici  non ai Dragons (ora secondi in classifica) ma anche ai Philadelphia Fusion, nuova capolista del campionato.
Carpe e soci approfittano di ciò  per balzare in testa, merito anche del loro successo per 3-0 sugli Atlanta Reign.

Protagonisti di giornata sono anche i New York Excelsior i quali balzano al terzo posto grazie alla duplice vittoria su Sparks e Change.

Classifica

La Overwatch League ritornerà con la Week 13, il primo del mese di Maggio, con una novità all’interno della rassegna.
Oltre alla classifica generale, saranno aggiunte quelle regionali con team divisi in due raggruppamenti ossia Nord America e Asia.
Tali gruppi saranno utilizzati come metodo sostitutivo al Mid Season Tournament, cancellato a causa della pandemia coronavirus.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …