Home / Esport / Australia Virtual Gran Prix: Vittoria al primo colpo
Australia Virtual

Australia Virtual Gran Prix: Vittoria al primo colpo

La Formula 1 ritorna in pista con l’Australia Virtual Gran Prix disputata sul circuito dell’Albert Park di Melbourne.
Rispetto alla gara del Bahrein, molte sono le novità presenti all’interno delle varie scuderie con l’arrivo di nuovi nomi pronti a gareggiare tra le curve australiane.
La più importante di esse viene proposta dalla Ferrari dove ,nella gara dedicata ai piloti ufficiali ed ospiti, propone la nuova coppia formata dai fratelli Leclerc.
Charles ed Arthur, al loro debutto in queste competizioni, si sono allenati insieme ad altri piloti durante l’intera settimana.
Un lungo allenamento che ha portato i frutti sperati già nelle qualifiche con Charles che conquista la pole position dopo la penalizzazione a Christian Lundgaard della Renault.

Una pole che il pilota ufficiale Ferrari riesce a difenderla e trasformarla in una vittoria schiacciante, costruita dalle prime fasi di gara.
Una partenza fulminate e un vantaggio che giro dopo dopo aumentava fino a una distanza massima di dieci secondi.
Una distanza di sicurezza che permette al monegasco di vincere la gara davanti al già citato Lungaard, terzo il pilota della Williams, George Russell.

Un fine settimana dell’Australia Virtual Gran Prix in cui il rosso Ferrari ha ottenuto grosse soddisfazioni anche nella gara dedicata agli Esports Player.
Il campione del mondo David Tonizza giunge secondo dietro al danese Frederik Rasmussen (Red Bull), in quella che è stata un primo anticipo delle prossime Series.

Il veloce Norris

Anticipo dell’evento della Formula 1 è stato il NoT The GP Versus, terza gara organizzata dal team Veloce Esports.
Rispetto alle precedenti, il format prevedeva delle sfide 1v1 all’interno di un tabellone formato da 16 partecipanti.
Le sfide si sono disputate su quattro circuiti differenti dove l’ultimo atto si è disputato sul circuito belga di Spa-Francorchamps.
Un ultimo atto in cui a vincere la competizione è Lando Norris, pilota Mclaren con la passione delle competizioni videoludiche.
Il britannico sconfigge in finale il simracer nonché padrone di casa Benjamin Daly in un finale testa a testa.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

NED

Progetto NED: Esports per abbattere le diversità

Gli Esports rappresentano sempre più una nuova frontiera di socializzazione da parte delle nuove generazioni. …