Home / Esport / Tekken World Tour 2020: Annunciate le linee guida
Tekken World Tour 2020

Tekken World Tour 2020: Annunciate le linee guida

La nuova stagione dei picchiaduro inizia a diventare ricca come l’arrivo della nuova edizione del Tekken World Tour 2020.
La scorsa notte, Bandai Namco ha annunciato le linee guida della prossima stagione attraverso una diretta streaming sui suoi canali.
Una stagione che inizierà il prossimo 4 Aprile in Giappone con il primo Master che si disputerà in Giappone con il Tokyo Tekken Masters.
Sarà la prima grande occasione per i vari atleti per lanciare il guanto di sfida al nipponico Chikurin, il nuovo campione del mondo.
Tante le novità in calendario per un campionato che  mette a disposizione un montepremi da 200.000$, suddivisi nelle varie tappe.

32 passi verso New Orleans.

32 tappe, un percorso che porterà i migliori diciannove del ranking mondiale più il vincitore del Last Chance Qualifier di sfidarsi a New Orleans.
Il 12/13 Dicembre, la città della Louisiana sarà lì’epicentro di Tekken con le finali mondiali che ritornano negli States a distanza di tre anni.
Confermato l’EVO come una tappa Master+ della rassegna, il Tekken World Tour 2020 vede il debutto di nuove nazioni o promozioni di eventi che lo scorso anno erano in una categoria sottostante.

Parliamo di Costa D’Avorio e Giordania che entrano a far parte del campionato con un evento Challenge (Kiungo Games – 20_21/06/20) e Master (Fate ME Masters 07_08/11/20)
Promozioni per alcuni tornei che lo scorso anno facevano parte del circuito Dojo come il Sonic Boom di Madrid, il Fighting Arena di Parigi e la Takra Cup in Pakistan.
Passa da Challenger a Master il Berlin Tekken Clash che, anche quest’anno sarà l’ultime possibilità per gli europei di guadagnare punti ranking.
La conferma del circuito Dojo darà possibilità a tanti casuals di poter partecipare al campionato con i vari tornei locali.

Per maggiori informazioni riguardo Regolamento e punteggio, vi rimandiamo al sito ufficiale del campionato.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter Masters

SC2 DH Masters Winter 2020 Week 1: I primi nomi

Il circuito Dreamhack di Starcraft 2 ritorna in scena con il terzo stage del 2020 …