Home / Esport / PG Nationals 2020: L’attesa per la nuova stagione è finita
PG Nationals 2020

PG Nationals 2020: L’attesa per la nuova stagione è finita

Mancano pochi giorni all’arrivo delle PG Nationals 2020, il campionato nazionale di League of Legends organizzato da PG Esports.
A partire dal 22 Gennaio, le otto formazioni presenti si scontreranno per conquistare il titolo di campione d’Italia e rappresentare la penisola agli EU Masters.
Il campionato europeo vedrà, per la prima volta, anche la presenza della finalista perdente che partirà dalla prima fase della competizione.
Il torneo nazionale ripartirà con le sette sorelle alla caccia degli Sparks Campus Party, leader assoluto della scorsa stagione.
I campioni in carica rivoluzionano l’intero roster con solo Rawbin IV unico superstite di una formazione che vedrà la presenza dell’esperto support Darkchri (Racoon) e del prospetto Vigil (Dropz Esports) sulla corsia centrale.

Non meno importante la campagna rafforzamento di quelle che possono essere le principali antagoniste degli Sparks.
I Samsung Morming Stars ripartono da coach Cristo, il quale prenderà le redini di una formazione con nomi importanti della scena italiana.
Arrivano a Bergamo il support Click (MOBA ROG) e DrMatt (Outplayed) che passa dal mid alla botlane.
Outplayed e Qlash/Forge ancora non hanno ufficializzato il loro roster ma, con molta probabilità, potrebbero ripartire dalle certezze rappresentate da Pencil e Sekuar.
In divenire anche il possibile quintetto iniziale delle restanti due formazione ossia MOBA ROG e Racoon.

Le neopromosse

Movimenti di mercato avvenuti in questa fase di preparazione alle prossime PG Nationals 2020 dove anche le due neopromosse sono state protagoniste
I CyberGround Gaming portano a Palermo giocatori importanti come il Toplaner Acefos (Samsung Morning Stars) e il midlaner rumeno Vrow.
I romani YDN inseriscono nel loro meccanismo già avviato il toplaner Gabbo (Samsung Morning Stars) in una formazione che vede la presenza di due ex campioni nazionali come Endz e Cospect

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Challenge Cup

FIFA 21 Challenge Cup: L’inizio di una nuova stagione

La nuova stagione di FIFA 21 è iniziata ufficialmente con il primo evento preparatorio organizzato …