Home / Esport / Red Bull Factions 2019 Finals: Quarta sinfonia rossoturchese
Bull Factions 2019

Red Bull Factions 2019 Finals: Quarta sinfonia rossoturchese

La stagione competitiva italiana si avvia alla conclusione dove la parola fine passa per Milano in occasione delle finali delle Red Bull Factions 2019.
Dopo 5 torri e vari cambi di padrone, si è arrivati nel capoluogo lombardo con gli ultimi tre team in gara per la conquista del titolo di re delle fazioni.
Una contesa iniziata con la semifinale tra MOBA ROG e Outplayed, rivincita della sfida giocata la scorsa settimana alle finali EVC Winter di Roma.

Il copione visto nella capitale non si è ripetuto dove stavolta il neroverde che vince è quello degli Outplayed.
Un 2-0 in cui la formazione veneta, usando le fazioni Bandle City e Ixtal, battono il sodalizio milanese, con The Void e Demacia, in maniera agevole.
Una semplicità rappresentata nel primo set concluso in poco meno di venti minuti in favore degli OP.
Una vittoria che regala a Deidara e compagni l’ultimo atto della rassegna contro i Qlash/Forge.

Il freddo e la sabbia

La finale delle Red Bull Factions 2019 ha avuto come protagonisti principali il freddo del Freljord e le sabbia dell’impero decaduto di Shurima.
Fazioni scelte dai Qlash Forge per conquistare il loro quarto Red Bull Factions.
Un 2-0 determinato in poco più di un ora in cui Librid nel primo set e Demon nel secondo hanno guidato il sodalizio rossoturchese alla conquista della Bundle City avversaria e dell’intera manifestazione.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Pakistan

Da Malta al Pakistan: La famiglia IESF si allarga

L’espansione della IESF continua senza sosta mentre sono in corso le qualifiche regionali per il …