Home / Esport / Jiizuke vola in America:Ingaggiato dagli Evil Geniuses
Evil

Jiizuke vola in America:Ingaggiato dagli Evil Geniuses

Nuova avventura per Daniele “Jiizuke” Di Mauro, primo italiano a disputare le.competizioni più importanti di League of Legends.
il midlaner di Mondragone lascia la vecchia Europa e vola negli States alla corte degli Evil Geniuses.

Gli Evil, new entry delle LCS dopo l’acquisto dello slot degli Echo Fox, completano il loro quintetto iniziale formato, oltre dal casertano, dal terzetto proveniente dai Cloud9 ossia Kumo (Top), Svenskeren (Giungla) e Zeyzal (Support), e dal tiratore Bang proveniente dagli 100 Thieves.
Per Jiizuke sarà occasione per riscattare una stagione 2019 molto al di sotto delle performance mostrate nella stagione precedente.

Alti e bassi

Vette e abisso, due parole che riassumono l’avventura dell’italiano nelle due stagioni all’interno del campionato europeo prima chiamate LCS EU ora LEC.
il debutto nella Serie A europea con la maglia dei Vitality con il raggiungimento di molti importanti traguardi.
Con i francesi, Jiizuke conquista il titolo di Rookie della sessione primaverile 2018 nonché la possibilità di partecipare ai Mondiali di quell’anno.
Punti più bassi raccolti in questa stagione ormai agli sgoccioli con prestazioni deludenti accompagnate da problemi fisici che lo hanno costretto a stare ai box per qualche settimana.

Jiizuke arriva negli States dove la corsia centrale è divenuto dominio europeo con molti rappresentati del vecchio continente divenuti bandiere per i loro team.
Da Bjergsen divenuto anche azionista dei TSM a Jensen, arrivato lo scorso anno ai Team Liquid, passando per Eika, nuovo volto delle LCS, acquistato dagli Immortals.
Tanti avversari dove “The Italian God” potrà ritrovare sensazioni dormienti dopo una stagione deficitaria.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

coronavirus

Il coronavirus colpisce anche l’Esports cinese

Il coronavirus ha paralizzato la Cina, l’agente patogeno che colpisce le vie respiratorie sta provocando …