Home / Mobile / Clash Royale / EVC Winter 2019 Final Week: Un viaggio a Roma
Final

EVC Winter 2019 Final Week: Un viaggio a Roma

Giunto il momento per le EVC Winter 2019 si disputare la Final Week, la settimana decisiva per decidere chi volerà alle finali di Roma del 7 e 8 Dicembre.
Una Final Week che inizia col botto con i playoff di League of Legends in cui l’andazzo visto nella stagione regolare si è ripetuto anche ai quarti di finale.
Samsung Morning Stars ed Outplayed accedono facilmente alle semifinali battendo CyberGround Gaming e Manguste Esports.

Semifinali che ripropongono uno scontro classico, sotto nuova veste, ossia quello tra Outplayed e QLash Forge.
Una sfida che non ha sfigurato rispetto ai capitoli precedenti dove il terzo set ha deciso le sorti della serie andata in favore degli Outplayed.
I neroverdi vincono per 2-1 dove nel terzo set impongono la loro forza in 31 minuti con una prestazione collettiva che permette l’accesso alle finali.
Molto più lineare il confronto tra MOBA ROG e Morning Stars dove il team milanese regola agilmente quello bergamasco.
Un 2-0 che regala ai ROG la prima storica finale all’interno di una competizione nazionale, un traguardo che può essere ulteriormente migliorato.

Final Week

Il vecchio e il nuovo

La Final Weeke delle EVC Winter è proseguita con i quarti di finale di Clash Royale per decidere i due giocatori che seguiranno Mostena e Chief keef alle finali romane.
i risultati dei due quarti di finale mostrano il ritorno di un grande nome  dopo una prima parte in apnea.
Pasti degli EMME Gaming reclama il tono lasciato vacante da Mattiaa e la sua  corsa verso tale obiettivo inizia con la vittoria contro Legge.
Il 3-1 finale lo proietta alle finali romane con la consapevolezza di poter riconquistare tale titolo.
oltre a Pasti, a volare a Roma ci sarà la nuova leva ossia Rob, il portacolori dei CyberGround sconfigge in una sfida serrata, terminata al quinto set, Fizzo dei Totem Esports.

il mid week della console

Gli ultimi due giorni della Final Week ha concluso la stagione regolare di Crash Team Racing e Rainbow Six: Siege.
Tra i bolidi più pazzi del mondo il primo capitolo della sfida tra Oxide e FGTurismo si conclude con la vittoria del primo.
Il rappresentate degli Outplayed vince la prima parte di stagione con un vantaggio di tre punti sul suo principale antagonista.
Una sfida tra i due che sarà uno dei team caldi delle finali romane dove saranno presenti anche Orso Bruno (CyberGround Gaming) e VacchianoDomus (Simulator D2D), rispettivamente terzo e quarto in classifica.

Gli ultimi biglietti romani sono stati consegnati ai quattro team qualificati alle fasi finali del campionato di Rainbow Six:Siege.
Ultimo turno iniziato con il recupero del big match della sesta giornata in cui gli Outplayed sconfiggono per 2-0 gli IrFlow Gaming.
Una vittoria che permette ai neroverdi di staccare il pass romano, i quali arrivano nella capitale da primi della classe dopo la vittoria per 2-0 contro i Notorious Legion.
Notorious che, nonostante la sconfitta, accedono alla seconda fase assieme alle Manguste Esports e agli IrFlow Gaming,
La formazione partenopea sconfigge nello scontro diretto per l’accesso alla seconda fase gli DNGxIGP per 2-0.

I qualificati si ritroveranno il prossimo weekend presso il Palazzo dei Congressi di Roma, sede delle finali EVC Winter, all’interno dell’Esport Fest.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

All Star

LoL weekend: All Star Game 2019 e Nexus Arabia

Mentre in italia, la stagione sta per volgere al termine, nel resto del mondo tali …