Home / Sport / Formula 1 / F1 2019 / F1 Esports Series 2019 Stage 3: l’antipasto prima del gran finale
F1 Esports Series

F1 Esports Series 2019 Stage 3: l’antipasto prima del gran finale

La F1 Esports Series 2019 ritorna in scena con la terza tappa all’interno della canonica GFinity Arena di Londra. Hockenehim, Spa e Monza sono i circuiti di questa tappa dove David Tonizza cercherà di difendersi dagli attacchi alla sua leadership.
I primi attacchi arrivano sul circuito tedesco in cui l’olandese Opmeer (Renault) continua la sua ascesa vincendo sul circuito tedesco. Il portacolori della casa transalpina ottiene l’affermazione con un vantaggio di 2.2 secondi sul finlandese Tormala (Red Bull).
Terzo Tonizza che non solo limita i danni ma allunga il suo vantaggio sul Rasmussen (giunto quinto). Da segnalare l’ottimo ottavo posto di Biancolilla (Toro Rosso) e una prestazione da dimenticare per il campione del mondo Leigh (17°).

I templi della velocità

Spa e Monza sono universalmente riconosciuti come gli ultimi circuiti in cui la velocità fa da padrona. Circuiti dove viene esaltato il talento del vice campione del mondo Daniel Bereznay.
Finora la sua è stata una stagione opaca all’interno dell’Alfa Romeo con sola una settima posizione in classifica. Un andazzo che è terminato attraverso la doppia vittoria del pilota ungherese sia sul circuito belga che quello brianzolo. Una doppietta ottenuta anche attraverso una battaglia fino all’ultimo giro con Rasmussen sul tracciato di SPA.

La gara di Monza va in archivio sia per le buone prestazioni dei piloti azzurri e sia per la debacle di Rasmussen. Oltre a Tonizza (sul podio con il terzo posto) a punti vanno anche Bonito (5°) e Haddad (9°). Per Rasmussen invece una tappa brianzola da incubo: la diciannovesima posizione ottenuta fa bruciare il piccolo vantaggio guadagnato in Belgio sul pilota della Ferrari. Con tale risultato, Tonizza (181) allunga a +25 sullo danese e +42 su Opmeer.
La classifica costruttori vede una lotta tra Red Bull (181 punti), Ferrari (146), Renault Vitality (145) e Alfa Romeo (125).

Il prossimo appuntamento con la F1 Esports Series 2019 è per il 4 Dicembre dove sarà decretato il nuovo campione del mondo.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

battle

Il 2020 dei battle royale: PUBG annuncia i piani

Il 2019 dei battle royale si concluderà con le Winter Royale di Fortnite da 15 …