Home / Mobile / Brawl Stars / Lucca Comics & Games 2019: La cattedrale e i suoi spettacoli
Lucca

Lucca Comics & Games 2019: La cattedrale e i suoi spettacoli

La chiesa sconsacrata di San Romano infiamma il Lucca Comics & Games 2019 attraverso la serie di tornei che ESL Italia ha messo in scena all’interno dell’Italian Esports Open 2019.
Una quattro giorni in cui le emozioni non sono mancate che hanno fatto della città toscana una vera capitale delle competizioni videoludiche.
Il piatto forte di tutto ciò è stata la prima tappa della Quake Pro League, il nuovo campionato realizzato dalla Bethesda per celebrare l’iconico titolo.

Una competizione a cui ha preso parte anche Marco “Vengeur” Ragusa, uno dei più fulgidi talenti della scena italiana.
Dopo dei buoni primi turni, la corsa di Ragusa termina ai quarti di finale, sconfitto solo al quinto set dal tedesco K1llsen
Una sconfitta che fornisce al portacolori dei Myztro Gaming la consapevolezza di essere tra i migliori al mondo.
Lo stage di Lucca vede scrivere la storia del russo Anton “Cooller” Singov, uno dei maestri di Quake.
A otto anni dall’ultima affermazione in un torneo Tier 1 (IEM V Europe Finals 2011) e una pausa di cinque anni, il russo, all’età di 33 anni, sale sul gradino più alto.
Una vittoria senza storia per Cooller che batte l’ungherese nonchè campione in carica RAISY per 3-0 nella sua prima tappa verso il ritorno al vertice.

EuroCup polacca

La quattro giorni dell’Italian Esports Open di Lucca è iniziata con la ESL EuroCup di League of Legends  con quattro i team a sfidarsi, accolti dai Samsung Morning Stars padroni di casa.
Per i vincitori del EVC Summer 2019 l’avventura lucchese finisce solo al terzo set della semifinale contro gli Euronics Gaming dove i tedeschi ribaltano la situazione con la conquista del baron accompagnata da una double kill di Backlund.
Ultimo atto che, invece, va in favore degli Devils.one, i quali conquistano il palcoscenico dopo una battaglia durata cinque set contro gli stessi Euronics.
Un quinto set in cui a risplendere è la stella del Top Laner, Agresivooe il suo Jax da 6/0/5.

Spazio anche per il Mobile Gaming con Brawl Stars e lo Xiaomi5G Mobile Brawl.
Competizione vinta dai Clovers Italia, che sconfiggono in finale gli SnowFlakes col punteggio di 3-1

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PG Six Nationals Winter Week 6: Il dolce sapore della rivincita

Penultima settimana della stagione regolare delle PG Six Nationals Winter 2019 in cui si attendeva …