Home / CCG / Eddie sul podio dell’Hearthstone Masters Tour Bucharest

Eddie sul podio dell’Hearthstone Masters Tour Bucharest

Domenica si è tenuta l’ultima giornata dell’Hearthstone Masters Tour Bucharest 2019, ultimo torneo a dare la possibilità di guadagnare abbastanza posizioni per accedere all’ Hearthstone Grand Masters 2020.

Una top4 davvero incredibile, a iniziare dai due semifinalisti: il francese Totosh che ha dato una grande dimostrazione di esperienza e abilità e l’inglese DeadDraw, un altro nome promettente dell’Hearthstone competitivo.
Naturalmente le luci sono puntate sul secondo classificato, il cinese Kin0531 (che con questo piazzamento si aggiudica un posto nel prossimo Grand Masters), che ha disputato un’incredibile finale contro il vincitore della competizione: il canadese Eddie.

Le scelte dei finalisti

I due hanno portato una line-up simile a metà, composta dall’onnipresente Quest Shaman e dalla nuova promessa della scena torneistica: il Resurect Priest che gioca Archivist Elysiana e Hakkar, the Soulflayer per contrastare i mazzi Control e Highlander.
La scelta che variava di più è stata quella di Eddie di portare un Infinite Quest Druid, mentre Kin0531 ha deciso di portare un Highlander Hunter. A rivelarsi la più incisiva è stata invece quella delle due liste di Control Warrior; il cinese infatti ha deciso di portare una lista Control classica con Armagedillo, mentre la scelta vincente è stata fatta dal canadese che, portando una variante con N’Zoth che segue sempre la strategia di Hakkar + Elysiana, è riuscito a strappare l’ultimo match contro il Resurect Priest e ad aggiudicarsi il premio di 94,414$.

Se vi siete persi la grandissima finale dell’Hearthstone Masters Tour Bucharest 2019, ecco il video dove potere riguardarvela.

Altre info su Andrea Capone

Appassionato sin da piccolo di videogiochi e giochi di carte, si ritrova ora a scrivere di videogiochi di carte! I giochi di riflessione sono la sua passione e vorrebbe crearne uno in futuro!

Controlla anche

eEuro 2020

eEuro 2020: Definiti i gironi di qualificazione

Il 2020 esportivo dedicato al mondo del calcio entra nel vivo, FIFA e eFootball PES …