Home / MOBA / League of Legends / LoL Worlds 2019 – Analisi dei gironi – Parte 2

LoL Worlds 2019 – Analisi dei gironi – Parte 2

La prima parte è terminata, i quattro team provenienti dai Play In hanno trovato la loro collocazione. I gironi della fase calda dei LoL Worlds 2019  sono stati definiti e in questa seconda parte cercheremo di fare una breve analisi sui quattro raggruppamenti.

GIRONE A: G2 ESPORTS – GRIFFIN – CLOUD9 – HONG KONG ATTIDUTE

La domanda sorge spontanea: chi sarà il re della giungla? Il girone A presenta al suo interno 3 jungler che si sono guadagnati il titolo di MVP o di essere inseriti nel Team della stagione.
Jankos, Svenskeren e Tarzan decideranno con il loro pattern di gioco il ritmo delle partite.
l girone tende a favore di G2 Esports e Griffin. Il super team europeo e i nuovi fenomeni del League of Legends coreano si trovano una spanna sopra ai Cloud9 che, seppur sfavoriti, cercheranno di mettere i bastoni tra le ruote in modo a ripetere le gesta dello scorso anno.
Più staccati gli Hong Kong Attidute che, pur arrivati dai Play-In, son destinati a lasciare Berlino dopo tale fase.
Vittoria del raggruppamento a favore dei G2 Esports, per il semplice motivo che i samurai giocano in casa.
% Passaggio Turno: G2 Esports (35) – Griffin (35) – Cloud9 (20) – Hong Kong Attidute (10) 

GIRONE B: FUN PLUS PHOENIX – J TEAM – GAM ESPORTS – SPYLCE

Raggruppamento, quello del girone B, equilibrato e di difficile lettura considerando l’entrata in scena di nomi nuovi nella scena competitiva mondiale. La prestazione degli Spylce al Play-In non ha sciolto i dubbi riguardo le loro prestazioni, come dimostrato nel match vinto solo al quinto set contro gli Unicorns of Love.
Kobbe e compagni si troveranno di fronte ben tre campioni nazionali ognuno con proprie caratteristiche, dal meta folle vietnamita (GAM Esports) all’imbattibilità taiwanese (J-Team) al brio e spensieratezza cinese (FunPlus Phoenix). Tanti ingredienti che portano una percentuale di passaggio del turno pari per i quattro team.
% Passaggio Turno: FunPlus Phoenix, J Team, Spylce, GAM Esports (25 cadauno)

GIRONE C: SKT1 – ROYAL NEVER GIVE UP – FNATIC – CLUTCH GAMING

Il “girone della morte” di questi LoL Worlds 2019, cosi è definito dai vari esperti il girone C. Le sorti potrebbero essere già scritte, il tutto verte sulla presenza o meno di Uzi. L’ADC degli RNG è stato lo spartiacque della stagione del team cinese che dal sesto posto della prima parte alla finale (poi persa) contro i FunPlus in estate.
Pronostico pendente in favore degli SKT1 che vogliono riprendere il discorso interrotto alle finali dei Worlds 2017; assieme a loro un testa a testa tra RNG e Fnatic.
Clutch Gaming ultimi ma le performance viste sia in campionato che in questa prima fase potrebbero regalare qualche soddisfazione.
% Passaggio Turno: SKT1 (40) – Rotal Never Give Up e Fnatic (25 ciascuno) Clutch Gaming (10) 

GIRONE D: INVICTUS GAMING – TEAM LIQUID -AHQ ESPORTS CLUB – DANWON GAMING

I campioni del mondo entrano col fiatone ai LoL Worlds 2019. Gli Invictus Gaming arrivano in Europa solo attraverso il playoff regionale. Un piccolo campanello d’allarme che potrebbe essere spento con una buona prestazione del girone D.
Gli avversari di Rookie e soci sono alla loro portata ma le prestazioni dei Danwon viste finora fanno presagire una lotta con Neguri e compagni per il primo posto.
Team Liquid e AHQ partono da outsider, con i nordmericani leggermente in vantaggio sui taiwanesi.
% Passaggio Turno: Invictus & DanWon Gaming ( 30 cadauno) – Team Liquid (25) – AHQ Esports Club (15)

Il Group Stage dei LoL Worlds 2019 inizierà sabato 12 ottobre alle ore 14.00 con un match dal sapor di finale, ossia SKT1 vs Fnatic.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Nest 2020

Nest 2020: L’apertura dell’offseason cinese di LoL

In tempo di Rostermania, molti team iniziano a caricare benzina nel motore per la prossima …