Home / Sport / MotoGP / MotoGp Esports Championship 2019: l’inizio a Misano
Misano

MotoGp Esports Championship 2019: l’inizio a Misano

La settimana motoristica si è aperta a Londra con la prima tappa delle F1 Esports Series e si è conclusa a Misano con il primo atto delle MotoGP Esports Championship.
La nuova stagione della competizione dedicata alle due ruote segue l’andamento di quella su quattro, con i piloti che rappresentano le scuderie presenti nel campionato ufficiale.
La prima tappa si è svolta nella giornata di venerdì all’interno del weekend dedicato al Gran Premio di  San Marino e della Riviera di Rimini, dove è iniziata la caccia al due volte campione del mondo Lorenzo “Trastevere73” Daretti  della Yamaha Monster Energy MotoGP.
Misano si è articolata su due gare alla presenza di commentatori d’eccezione come i politi della MotoGP Jack Miller e Fabio Qauartararo.

Prime schermaglie che sorridono a Cristianmm17 del team Suzuki. Il vice campione del mondo balza in testa alla classifica con 45 punti grazie al secondo posto sulla pista del Mugello e alla vittoria in Austria.
Lo spagnolo ha 12 punti di vantaggio sul suo immediato inseguitore, l’italiano AndrewZh del Team Ducati, il quale si è reso protagonista di una vittoria al fotofinish sulle colline toscane.
Con freno a mano l’inizio di Trastevere, che si accontenta di un terzo e un quarto posto di giornata.

Il prossimo appuntamento con il MotoGP Esports Championship si disputerà in Spagna nel weekend del Gran Premio d’Aragona.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …