Home / Shooters / Call of Duty / Mendez e Apicella lasciano Activision/Blizzard
mendez

Mendez e Apicella lasciano Activision/Blizzard

Non c’è fine alla diaspora in corso all’interno di Activision/Blizzard, che dall’inizio dell’anno ha dovuto dire addio a varie personalità. Alle uscite di scena di Nanzer e Kim Phanne ne sono seguite altre che tracciano un segnale d’allarme ulteriore alla compagnia di Irvine.
Il primo a dare l’annuncio, in ordine cronologico, è stato Alex ‘GoldenBoy’ Mendez, storico caster e padrone di casa di numerosi eventi di Overwatch fin dall’inizio della discesa in campo del titolo nell’universo competitivo.

Mendez, diventato una delle voci iconiche del panorama e dopo un periodo passato a realizzare altri progetti, ha annunciato l’approdo in una nuova realtà, ossia il tavolo di commento della All Elite Wrestling, la neonata federazione  di wrestling creata da Cody Rhodes.
Mendez gia si era messo in prova in queste circostanze, vista la sua presenza durante FyterFest, che lo ha portato ad essere la loro nuova voce.

Addio a un fondatore

Metabolizzata l’uscita di Mendez, Activision/Blizzard si è ritrovata poco dopo dinanzi a un’altra perdita al vertice. Con un tweet, Adam Apicella, ha annunciato a fine agosto l’addio dopo sedici anni di servizio a MLG, società appartenente a sodalizio sopracitato.

Tra i memebri fondatori di tale realtà, Apicella ha ricoperto varie cariche tra cui la vicepresidenza di MLG. Un duro colpo per la casa d’Irvine, in vista della stagione 2020 della Call of Duty World League, la prima con franchigie.
Stagione che non vedrà la presenza dei 100 Thieves vice-campioni del mondo, come annunciato pochi giorni fa dal proprietaro Matthew “Nadeshot” Haag.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CPT Asia Premier: vittoria con polemica in quel di Tokyo

Il secondo grande step stagionale della Capcom Pro Tour, l’Asia Premier disputato durante il Tokyo …