Home / Shooters / Apex Legends / La calda estate dei battle Royale: PUBG Nations Cup e X Games

La calda estate dei battle Royale: PUBG Nations Cup e X Games

L’estate dei battle royale diventa ancora più calda. Le fasi finali della Fortnite World Cup, che si svolgeranno a New York con i suoi 30 milioni di montepremi, non saranno l’unico evento importante per il settore. Il principale competitor, PUBG, ha infatti comunicato l’arrivo delle PUBG Nations Cup.

BlueHole, azienda creatrice del titolo, attraverso i propri canali ha annunciato l’arrivo di una competizione per nazioni. Sedici i Paesi in gara, che si sfideranno dal 7 all’11 agosto a Seul, in Corea del Sud, presso la JangChung Arena.
L’area Asia-Pacifico farà la parte del leone con sette rappresentati; a seguire l’Europa con cinque e a finire le Americhe con quattro.

Poche e scarne sono le informazioni fornite dalla casa produttrice  riguardo modalità e montepremi delle PUBG Nations Cup. La competizione rappresenterà però un ponte che collega la fase 2 e 3 del programma Esport della BlueHole.
Questa condurrà i team presenti nei vari campionati continentali a darsi battaglia per la conquista di uno dei posti disponibili per le finali stagionali, rappresentate dalle PUBG Global Championship di fine anno.

pubg nations cup

Verso gli X Games

A poche ore dall’annuncio della PUBG Nations Cup, gli amanti del genere hanno accolto con piacere l’approdo dei battle royale agli X Games. La più grande rassegna dedicata agli sport estremi avrà anche una costola videoludica, rappresentata questa volta da Apex Legends.

Come riportato da ESPN, a partire dal 29 giugno la manifestazione diventerà terreno da battaglia per la conquista di uno dei 20 posti disponibili alle finali del 2 e 3 agosto. In questo contesto si aggiungeranno altri 15 team invitati, che si affronteranno per la conquista della fetta più grande del montepremi da 150.000$.
L’evento, oltre alla consueta diretta streaming, sarà trasmesso in differita su ESPN 2.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Misano

MotoGP Esports Championship 2019: motori d’Aragona

Per la seconda tappa della MotoGP Esports Championship 2019 si vola da Misano ad Aragona …