Home / MOBA / Dota 2 / Una Pasqua in India con l’ESL One Mumbai
Esl One Mumbai

Una Pasqua in India con l’ESL One Mumbai

Dota 2 è finalmente approdato anche in India grazie alla prima edizione dell’ESL One Mumbai, evento che simboleggia la crescita importante del mercato espotivo locale.
Il torneo è servito anche come banco di prova in vista dei prossimi due impegni del Dota Pro Circuit – il Minor di Palato e, soprattutto, il Disneyland Paris Major.
La rassegna indiana ha messo in  mostra il ritorno nelle posizioni di rilievo dei Natus Vincere. Il team ucraino, dopo due anni di delusioni, ha iniziato la sua risalita conquistando il terzo posto utile e ritrovando serenità e condizione.

L’ultimo atto del ESL One Mumbai è stato invece lo scontro tra i cinesi Keen Gaming e i filippini dei Mineski. Una finale che ha fornito agli spettatori un monologo in salsa cinese, con i Keen capaci di schiacciare i Mineski in poco più di due ore e conquistare il torneo con un secco 3-0.
Merito della vittoria spetta al midlaner Wang “old chicken” Zhiyong il quale, giocando sulla corsia inferiore, ha distrutto le linee nemiche. Il suo Ember Spirit ha chiuso la contesa con un KDA pari a 28 senza mai essere ucciso.

Per i Keen si tratta della prima vittoria in un grande evento, utile in vista del Major di Parigi in cui si cercano i punti decisivi per la qualificazione al The International.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Mike Tyson

Anche l’ex pugile Mike Tyson è pronto a investire negli esport

Uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi è pronto ad affrontare una sfida …