Home / Shooters / Apex Legends / TwitchCon Europe 2019 tra Apex e League of Legends
TwitchCon Europe

TwitchCon Europe 2019 tra Apex e League of Legends

Berlino ha ospitato questo fine settimana la prima edizione del TwitchCon Europe, una tre giorni in cui streamer e fan del popolare portale si sono ritrovati tra conferenze e dirette.
La manifestazione ha avuto anche la sua appendice esportiva con i Twitch Rivals dedicati ad Apex Legends e League of Legends.

Il primo appuntamento offline è stato quello del battle royale della Respawn, con 48 team presenti di cui tre italiani. Il team Pedali capitanato da Streamiii e gli SkullCrown di Attrix non sono riusciti a raggiungere le fasi finali così come il team DegliDei, formato dai fratelli Avallone e da “Pow3r” Calandrelli e vincitore del secondo Rivals online. Il trio italiano ha chiusso in ultima posizione, con un misero sedicesimo posto nel terzo round come miglior risultato.
La vittoria della competizione è andata ai Rogue con due round conquistati e un secondo posto, utili per permette a HusKers e soci di vincere 74.600 dollari più bonus.

Il secondo giorno del TwitchCon Europe è stato dedicato a League of Legends. Tra i quattro team presenti anche quello italiano formato da 3/5 dei MOBA ROG (PaoloCannone, Fragola e Lazuriel) con l’aggiunta di Aki e Counter. La formazione italiana ha raggiunto un buon terzo posto, dopo la sconfitta contro la Francia e il successo per 2-1 contro la Spagna.
Il successo della competizione va alla Francia del team Solary, che ha sconfittor di rimonta per 2-1 la Germania di NoWay.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Misano

MotoGP Esports Championship 2019: motori d’Aragona

Per la seconda tappa della MotoGP Esports Championship 2019 si vola da Misano ad Aragona …