Home / Sport / GT Sport / Annunciati i piani esport per il 2019 di Gran Turismo
Gran Turismo Esports 2019

Annunciati i piani esport per il 2019 di Gran Turismo

Dopo la tappa di ParigiKazunori Yamauchi, padre di Gran Turismo, ha rivelato i piani esport per il 2019 del popolare sim racing.
Molte le novità introdotte in questa stagione, in primis il passaggio da 3 a 5 regioni in tema di eleggibilità per accedere alle varie competizioni. A Europa ed Asia saranno affiancati i circuiti di America (Nord e Sud assieme) e Oceania, la quale si separa dal campionato asiatico.
La stagione inizierà domani, 23 marzo, con il primo weekend della Coppa delle Nazioni online e terminerà il prossimo 7 settembre.

Ci saranno quattro fasi utili per determinare i 16 protagonisti che faranno parte alle quattro tappe della FIA Gran Turismo World Tour (la seconda sarà il 22/23 Giugno al Nurburgring).
I quattro stage, assieme alla Coppa delle Nazioni e le finali regionali, serviranno per determinare i 36 finalisti che si sfideranno ai mondiali il prossimo 23/24 novembre durante i FIA Awards.
Unica limitazione prevista per le finali sarà la presenza massima di 3 piloti provenienti dalla stessa nazione.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Will smith

Will Smith sbarca nel mondo degli esport con i Gen.G

“Welcome to Esports Mr. Will Smith“. Parafrasando un suo successo musicale, arriva la notizia dell’approdo …