Home / News / Overwatch League 2020: le partite si disputeranno in casa e fuori casa
Overwatch League 2020

Overwatch League 2020: le partite si disputeranno in casa e fuori casa

Il commissario del massimo campionato di Overwatch, Nate Nanzer, ha comunicato su Twitter la prima grande novità riguardante la prossima stagione.
Dopo i primi esperimenti di quest’anno, la Overwatch League 2020 sarà finalmente disputata negli stadi d’appartenenza delle varie organizzazioni, così come inizialmente previsto nel progetto.
«A partire dal 2020, tutte le squadre di Overwatch League giocheranno nelle loro città d’origine.» si legge nel breve comunicato. «Siamo davvero entusiasti di vedere la nostra visione originale prendere vita. Grazie a tutti i nostri fan per il vostro straordinario supporto!».

Sarà interessante vedere come verrà strutturato il calendario del campionato in previsione di spostamenti così impegnativi, anche in funzione delle future nuove entrate. Ricordiamo infatti che, nella stagione corrente, la lega ha un totale di venti team divisi in modo abbastanza disomogeneo: 2 franchising europei, 4 cinesi, 13 nord americani e 1 sud coreano.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Will smith

Will Smith sbarca nel mondo degli esport con i Gen.G

“Welcome to Esports Mr. Will Smith“. Parafrasando un suo successo musicale, arriva la notizia dell’approdo …