Home / MOBA / Dota 2 / Starladder ImbaTV Minor: Kiev parla cinese
Starladder ImbaTV

Starladder ImbaTV Minor: Kiev parla cinese

Il Dota Pro Circuit ha ripreso la sua corsa con le Starladder ImbaTV Minor, terzo appuntamento del circuito Minor. Lo tappa di Kiev ha corso il rischio di veder assenti i Gambit Esports e gli Old But Gold per problemi inerenti alla questione russo ucraina, ma i due team sono fortunatamente riusciti ad arrivare nella capitale dopo lunghe trattative.

Tra le squadre presenti anche i campioni del mondo degli OG. Topson e soci erano chiamati alla prova del nove dopo il terzo posto conquistato a Katowice due settimane fa. La corsa degli europei è però finita nel girone di qualificazione: la doppia sconfitta contro gli Old But Gold ha relegato la squadra al sesto posto, con un guadagno di soli 40 Dota Points. Un bottino esiguo visto il ritardo di 185 punti nei confronti dell’ultimo posto utile per la qualifica diretta al The International 2019.

Chi invece non ha fallito l’obiettivo sono stati i ViCi Gaming. Il team cinese ha chiuso lo Starladder ImbaTV Minor con un percorso netto. Il 2-0 nel girone di qualificazione è stato l’inizio di una cavalcata in cui Paparazi e soci hanno distrutto dapprima gli Old but Gold in semifinale e infine i Gambit in un secco 3-0.
Con questa vittoria i ViCi hanno conquistato il bottino da 125.000 dollari e 120 Dota Points e la possibilità di partecipare al terzo Major stagionale, ossia la DreamLeague Season 11.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

evo

Una edizione da grandi numeri quella dell’EVO 2019

Ancora poche settimane è sarà EVO 2019, il più grande evento dedicato ai picchiaduro che …