Home / Shooters / Call of Duty / Excelerate Gaming: dalla polvere alle stelle e ritorno
Excelerate

Excelerate Gaming: dalla polvere alle stelle e ritorno

Diventare un professionista significa passare giornate davanti allo schermo e, alle volte, anche vedere i propri sforzi cadere nel vuoto a causa dell’incapacità del management. L’ultimo esempio è quello degli Excelerate Gaming.
Il team americano di Seattle è riuscito in poco tempo a passare dal partecipare a tornei regionali/nazionali a qualificarsi alla Pro League di Call of Duty BlackOps 4. Un sogno per Beehzy e compagni che si è a poco a poco trasfromato in una nuvola di fumo.

L’inesperienza degli Excelerate è costata loro un record di 1-6 nella Divisione B della CoD Pro League. Una situazione che alla quale il management ha cercato di rimediare iniziando a fare cambi di roster e mettendo in panchina Ethan “FA5TBALLA” Wedgeworth, considerato come un giocatore “impossibile da allenare e tossico”. Tale decisione ha però portato la squadra allo sfascio.

Fuori tutti

Lo scorso 6 marzo, sui propri social, l’organizzazione ha annunciato il licenzialmento dell’intero team riservandosi la decisione di rimanere o meno all’interno di Call of Duty. Una decisione che ha portato l’ex capitano Beezhy a realizzare un video in cui ha rivelato, tra le varie cose, la pressione imposta dallo staff Excelerate per la sostituzione di tre componenti, tra cui lo stesso FA5TBALLA, prima dell’inizio della Pro League.
Beezhy ha continuato nel suo discorso parlando di come il management abbia lasciato la squadra in balia degli eventi, tra menzogne e ritardo nel pagamento degli stipendi. Una situazione alla quale gli Excelerate dovranno porre immediato rimedio a causa dell’imminente tappa di Fort Worth della CoD World League.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

I MOBA Rog rientrano all’interno del PG Nationals

Sono passati pochi giorni dai playoff per la stagione estiva del PG Nationals e dalla …