Home / CCG / Presentati gli Hearthstone Masters e il nuovo formato Specialist
Specialist

Presentati gli Hearthstone Masters e il nuovo formato Specialist

L’aria di cambiamento tirava già da un po’ e ieri finalmente lo staff che si occupa dell’aspetto esportivo di Hearthstone ha annunciato i cambiamenti nel competitivo di Hearthstone per il 2019.
Specialist è il nome del nuovo formato che verrà adottato nei tornei competitivi a partire da Aprile 2019. Con questa introduzione salutiamo quindi Conquest e Last Hero Standing, che avranno veramente poco in comune con il nuovo arrivato.

Come visto nel video ufficiale, Specialist consiste nel portare tre mazzi da 30 carte ciascuno tutti appartenenti alla stessa classe e di denominarli Mazzo Primario, Mazzo Secondario e Mazzo Terziario. Il Mazzo Primario sarà composto a totale piacimento del giocatore e sarà il primo con cui si scontrerà, mentre il secondario e il terziario potranno differire di cinque carte dal primario e potranno essere giocati a piacimento dopo la prima partita disputata, senza dover comunicare nulla al proprio avversario e indipendentemente dall’esito della partita.

In questa maniera ci si avvicina molto all’idea del Sidedeck, già utilizzato da molti altri giochi di carte.

Hearthstone Masters

Gli Hearthstone Masters saranno innvece il nuovo circuito torneistico. Essi puntano a essere accessibili grazie alla qualificazione completamente online: basterà essere dotati di computer, connessione a internet e client di Hearthstone.
Ogni vincitore di un qualifier avrà l’accesso all’evento principale in LAN. Inoltre ci sarà un evento ancora più esclusivo denominato Hearthstone Grand Masters, ma non abbiamo ancora dettagli al riguardo a parte il fatto che l’accesso sarà sicuramente garantito tramite la vittoria di un evento Hearthstone Masters.

Il tutto comincerà da Marzo con le qualificazioni americane, per poi proseguire nell’Asia-Pacifico e infine in Europa.

Sembra che lo staff di Hearthstone stia cercando di dare più ascolto ai giocatori cercando di proporgli un prodotto valido e decisamente più accessibile e godibile. Pensiate che sia la direzione giusta?

Altre info su Andrea Capone

Appassionato sin da piccolo di videogiochi e giochi di carte, si ritrova ora a scrivere di videogiochi di carte! I giochi di riflessione sono la sua passione e vorrebbe crearne uno in futuro!

Controlla anche

Brazil Game

Fighting Weekend: Brazil Games Show e Thunder Smash 3

Non solo Tekken e Street Fighter, il weekend dei picchiaduro è stato pregno d’eventi con …