Home / News / Six Invitational 2019: continua il dominio G2 su Rainbow Six Siege
Six Invitational 2019

Six Invitational 2019: continua il dominio G2 su Rainbow Six Siege

Il dominio dei G2 Esports su Rainbow Six Siege non sembra avere fine. Dopo due eventi Premier e due Major di fila vinti nell’arco del 2018 (tra cui la Pro League season 8) la formazione europea guidata da Fabian ha messo le mani su un nuovo e prestigioso obiettivo: il Six Invitational 2019.
Nel weekend appena concluso, il Place Bell di Montreal è stato testimone di un altro successo in campo internazionale per l’organizzazione di Carlos “ocelote” Rodríguez Santiago. I 15 team avversari, ancora una volta, non sono riusciti a fermare l’avanzata dei bianco neri che, dopo aver superato il gruppo C al primo posto, hanno affrontato il knockout stage a testa alta.

L’unico passo falso compito dai G2 nei playoff è stato quello su Clubhouse nel match dei quanrti contro gli  Spacestation Gaming. Da lì in poi è stato un cammino un po’ più in discesa: il 2-0 contro i Reciprocity e il successivo e il 3-0 contro gli Empire hanno consegnato nelle mani di questi cinque fuoriclasse la coppa del Six Invitational 2019, assieme a un assegno da 800 mila dollari.

Chi riuscirà a fermare questo treno in corsa? La risposta potrebbe arrivare a maggio, quando i migliori team al mondo si scontreranno nelle finali della nona stagione al Palazzo del Ghiaccio di Milano.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

PG Nationals Vigorsol

PG Nationals Vigorsol Beats Spring 2019: quarti di finale

L’attesa è finita. Il PG Nationals Vigorsol Beats Spring Split 2019 entra nella fase calda …