Home / MOBA / Dota 2 / Ancora un ban per KuKu: squalificato dal WESG 2019
WESG 2019

Ancora un ban per KuKu: squalificato dal WESG 2019

Non c’è pace per Carlos “KuKu” Palad. Il giocatore dei TNC Predator, squalificato dal Chongqing Major, dovrà rinunciare a partecipare anche alle fasi finali del WESG 2019.
Il filippino ha subito una seconda squalifica per razzismo a seguito delle affermazioni rilasciate lo scorso Novembre dopo una sessione d’allenamento con un team cinese.

A emettere la sentenza è stata Alisports, società del gruppo Alibaba e organizzatrice dell’evento da 2.5 milioni di dollari.
La squalifica è avvenuta a seguito di richiesta da parte del Ministero degli Affari Esteri e Pubblica Sicurezza della municipalità autonoma di Chongqing, sede dei WESG 2019.
Una situazione che potrebbe avere strascichi futuri in vista di una eventuale qualificazione del team filippino al The International 2019 di Shanghai.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Summer Finals

Warcraft Weekend: Arena Summer Finals e BREC 2019

Mentre il mondo sta impazzendo per World of Warcraft Classic, il competitivo del celebre titolo …