Home / News / La Roland Garros Esports Cup ritorna con un nuovo formato
Roland Garros Esports Cup

La Roland Garros Esports Cup ritorna con un nuovo formato

BNP Paribas e gli organizzatori del Roland Garros hanno annunciato il ritorno della competizione videoludica collegata al celebre torneo di tennis, la Roland Garros Esports Cup.
Molte le novità rispetto alla scorsa edizione che ha visto trionfare lo spagnolo Carlos Che nella finale disputata contro l’italiano Lorenzo “Isniper” Cioffi.

La fase finale della competizione vedrà la partecipazione di dieci giocatori provenienti dalle qualifiche nazionali, più due wild card che arriveranno dal torneo organizzato dalla Federtennis francese e da un open qualifer, che si disputerà durante la settimana del Roland Garros.

Le qualifiche nazionali si svolgeranno in due fasi; la prima online determinerà gli otto finalisti che si contenderanno un biglietto per Parigi. Il circuito italiano inizierà il 27 aprile e terminerà con le finali a Roma il 17 Maggio, probabilmente all’interno degli Internazionali BNL.
La finale della Roland Garros Esports Cup si disputerà invece il 9 Giugno, il giorno prima della finale maschile. Il vincitore riceverà un premio da 5000 dollari.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

brTT

Due team e un tribunale: il lungo caso brTT

Nell’arco degli ultimi anni abbiamo visto sempre più spesso di pendenze tra giocatori o di …