Home / Esport / ESL e Intel rinnovano la partnership per altri tre anni
esl e intel
Foto di Helena Kristiansson

ESL e Intel rinnovano la partnership per altri tre anni

ESL e Intel rinnovano una delle partnership più iconiche dell’esport moderno. Le due società, collaboratrici da anni nel settore videoludico, hanno annunciato ieri un nuovo accordo triennale da 100 milioni di dollari.
In questo ambito, Intel garantirà l’appoggio allo sviluppo dei grandi eventi internazionali (grazie anche alla fornitura di hardware) fino al 2021.

A beneficiarne sarà in primis l’Intel Extreme Masters, che entrerà nella sua quattordicesima stagione il prossimo anno. Il primo appuntamento da segnare sul calendario sarà quello di gennaio a Katowice, che ospiterà il nuovo Major di Counter-Strike: Global Offensive dopo Londra.
A seguire è già stato confermato il ritorno in Australia, più precisamente a Sydney, ai primi di maggio per un altro grande evento dell’FPS Valve.

Altre info su Erica Mura

Adora i videogiochi perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

VanEck

VanEck porta gli Esports alla Borsa di Milano

VanEck, società che opera nel ramo degli investimenti con sede a New York, amplia il …