Home / MOBA / League of Legends / Concluse le PG Nationals Predator Spring Promotion 2019 di League of Legends
PG Nationals Predator Spring Promotion 2019

Concluse le PG Nationals Predator Spring Promotion 2019 di League of Legends

Le PG Nationals Predator Spring Promotion 2019 hanno chiuso il 2018 di PG Esports in bellezza. Il torneo ha delineato ufficialmente le squadre che parteciperanno alla seconda stagione del campionato italiano di League of Legends del circuito europeo ufficiale Riot Games.

Nella giornata di martedì i 5 Hydra, ora rinnovati Sparks Esportshanno sconfitto i DarkZone ASD col punteggio di 3-0 salvandosi dalla retrocessione. La differenza d’esperienza e il tasso tecnico sono stati i fattori determinati per permettere a Tsuzume e compagni di riconquistare il posto in campionato.
Ieri invece si sono sfidati Cyber Ground Gaming e Team QLASH per l’ultimo posto a disposizione. Anche in questo caso il match è andato in favore a chi rischiava la retrocessione. Con un secco 3-0 i CyberGround hanno battuto il team turchese grazie a un’ottima prestagione di Creon e soci.

I PG Nationals Predator riprenderanno nel 2019, con gli Outplayed pronti a difendere il titolo di campioni conquistato a luglio.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

World Cyber Games: Il Ritorno di un torneo storico

Chi già bazzicava intorno ai tornei intorno agli anni 2000 ricorderà di sicuro i World …