Home / Shooters / Call of Duty / Call of Duty World League svela i propri piani per il 2019
Call of Duty World League

Call of Duty World League svela i propri piani per il 2019

Ora che l’anno nuovo è ormai alle porte è arrivato il momento di pensare alle prossime stagioni competitive.
La Call of Duty World League ha già rivelato tutta gli appuntamenti che permetteranno ai fan dello sparatutto Activision di salire sul palco e dimostrare le proprie abilità. Tra questi ci saranno diversi eventi speciali che focalizzeranno tutta l’azione.
Sebbene l’Europa non rimarrà ovviamente in disparte, per ora non si hanno dettagli precisi sull’evento riservato al Vecchio Continente. L’unica cosa certa è che si terrà ancora una volta nel Regno Unito.

Il primo grosso appuntamento dell’anno sarà a ridosso quasi del periodo primaverile. Il 15 marzo si terrà in Texax il torneo aperto CWL Fort Worth. A maggio sarà invece la volta dell’evento Made in UK ancora avvolto dal mistero. Certe invece le date e la location per l’ultima grande competizione prima delle finali. Ancora una volta a ospitare il circuito sarà Anaheim.
Il calendario della Call of Duty World League prevede, naturalmente, anche svariati tornei online, il primo dei quali sarà il 6 gennaio.

Il CWL Pro League Qualifier, che determinerà quali saranno i 12 team che entreranno a far parte della lega maggiore di CoD, sarà poco dopo, dal 16 al 20.
Non dovremo comunque aspettare il 2019 per vedere un po’ di azione. Il primo torneo della stagione è in realtà già iniziato a Las Vegas. In palio questa volta c’è qualcosa di più del solito. Le quattro migliori squadre si aggiudicheranno un posto assicurato nella CWL Pro League.

Call of Duty World League

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Contenders 2018 S3

MorningStars e HSL Esports centrano i playoff ai Contenders 2018 S3

La stagione regolare dei Contenders 2018 S3 è terminata nella tarda serata di ieri con …