Home / MOBA / Dota 2 / I Virtus.Pro vincono il Kuala Lumpur Major 2018 di Dota 2

I Virtus.Pro vincono il Kuala Lumpur Major 2018 di Dota 2

La nuova stagione dei Major del Dota Pro Circuit è iniziata con il primo grande evento stagionale. Al Kuala Lumpur Major 2018 hanno partecipato quasi tutti i top team, che hanno iniziato a mettere punti da parte per la corsa ad un posto al prossimo The International. Punti che inizialmente erano stati decurtati ai Ninjas in Pijamas, il team svedese aveva subito una penalizzazione del 40% del futuro guadagno a causa di una sostituzione.

La Malesia non ha rapporti diplomatici con Israele e ciò ha impedito la concessione del visto al giocatore israeliano “33“, il quale è stato sostituito da Mind_ControL dei Team Liquid.
Un cambio che avrebbe previsto una penalizzazione che, dopo continue richieste dei NiP, è stata cancellata come comunicato su Twitter da Peter “ppd” Dager.

Le prime fasi

Dopo i gironi, utili per determinare le due parti del tabellone, la sfida tra i Virtus.pro e il Team Secret (una delle rivalità più accese nella scorsa stagione) ha acceso il palcoscenico del Kuala Lumpur Major 2018 nella finale del Winner Bracket. I Secret guidati da Nisha battono i russi col punteggio di 2-1  e spediscono Solo e compagni nel Losers Bracket.
Nella parte bassa del tabellone c’è stata invece la ricorsa alla finale degli Evil Geniuses. Sconfitti dai NiP al primo turno, SumaiL e soci risalgono la china fino alla l’ultimo atto del Losers Bracket.
In questo contesto, la voglia di rivalsa dei Virtus.pro è stata il motore che ha spinto il team russo a sconfiggere gli EG per 2-0 e conquistare l’accesso in finale.

La sfida finale

Virtus.pro e Team Secret hanno offerto al pubblico di Kuala Lumpur un incredibile spettacolo. Tre ore e mezza senza esclusioni di colpi con uno status d’equilibro che ha portato l’intera contesa al quinto e decisivo set.
Il tie-break ha rispecchiato il copione visto nei set precedenti con punto di svolta al minuto 24, quando la doublekill di Ramzes666 ha dato il via alle operazioni che hanno portato i Virtus.pro a conquistare, dopo 43 minuti, il punto del 3-2 e la vittoria del Major.
La vittoria del Kuala Lumpur Major 2018 porta 350.000$ nelle casse dei Virtus.Pro, nonché la testa del Dota Pro Circuit Ranking con 4950 punti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

ESL Pro League 9

La prima volta di Montpellier con la ESL Pro League 9

La città di Montpellier ha ospitato le finali dell’ESL Pro League 9, evento che segna …