Home / Esport / Afreeca Starleague Season 6: Effort vs Flash

Afreeca Starleague Season 6: Effort vs Flash

Starcraft Blood War sta vivendo una  seconda giovinezza in Corea. L’arrivo della Blizzard con la sua Korea Starcraft League ha riacceso lo spirito combattivo di Afreeca, monopolista del settore.
La sesta stagione delle Afreeca StarLeague sono l’ottima occasione per dimostrare come la sua posizione di dominio sia solida. L’andazzo visto nell’edizione passata con i suoi finalisti non viene replicato. I protoss Rain e Show si fermano infatti alle battute iniziali. A scontrarsi nell’ultimo atto della competizione  sono due vecchie glorie del titolo, ossia lo zerg EffOrt e il terrajn Flash.

Finale a Fil di rasoio

L’ultimo atto inizia su Autobahnuna mappa durata poco meno di cinque minuti, il tempo in cui EffOrt riesce a far breccia delle difese nemiche per conquistare il primo punto.
Flash, rimasto spiazzato, non si lascia sfuggire l’occasione del pareggio e su Neo Transistor conquista il pari grazie a un manipolo di marine, capaci di radere al suolo la base nemica in 7 minuti.
Piò combattuta la terza mappa della finale, Circuit Breaker, dove entrambi hanno aspettato il momento opportuno per attaccare. Grazie alle sue truppe protette dai tank, Flash distrugge il fortino nemico per portarsi in vantaggio sul 2-1.

Sylphid segna un punto cruciale in questa finale. La mappa dura una decina di minuti con i quali EffOrt, con una macro basata sui suoi lurker, guadagna il punto del pareggio e rinvia il tutto all’ultimo set.
L’Afreeca Starleague trova il suo epilogo nel match di ritorno su Autobahn. Con una durata maggiore (15 minuti) e un attacco continuo basato con le Ultralisk, Effort piazza il punto decisivo per la conquista del titolo.

Per Effort si tratta del primo titolo stagionale, nonché della prima vittoria dopo un’assenza durata sedici mesi.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

European Masters Spring 2019: Campus Party Sparks fuori al Group Stage

Il competitivo europeo di League of Legends non va in vacanza, come dimostrato dalla prima …