Home / Esport / DreamHack 2019: annunciata la tappa di Rotterdam

DreamHack 2019: annunciata la tappa di Rotterdam

Il circuito LAN più famoso al mondo in questi anni è riuscito a portare videogiochi ed esport in giro per il mondo. Il 2018 ha visto l’ingresso delle nuove tappe di Marsiglia Siviglia, quest’ultima in arrivo dal 14 al 16 dicembre.
Con ancora tre eventi ancora da realizzare, il DreamHack 2019 inizia a prendere forma con l’annuncio di una nuova città ospitante.

Debutto in terra olandese

Stamani è stato formalizzato l’accordo tra gli organizzatori svedesi e i gestori della Rottendam Ahoy per la realizzazione  della futura tappa del DreamHack, che si terrà nella famosa città portuale olandese nell’ottobre 2019.
Nella conferenza stampa di presentazione è stato annunciato uno dei tornei in programma: sarà una tappa del circuito OPEN di CS:GO con un montepremi pari a 100.000 Euro.

Si tratta di una prima volta per il circuito DreamHack in terra olandese ma, Rotterdam non è nuova ad ospitare eventi esports di grosso calibro. Nel 2016 ha ospitato le finali dello Spring Split di League of Legends, con la vittoria dei G2 Esport sugli Origen.

A margine della presentazione dell’evento Jolanda Jansen, CEO dell’Ahoy, ha dichiarato che l’accordo con DreamHack porterà una grossa spinta nell’organizzazione di una Rottendam Games Week.

La stagione DreamHack 2019 inizierà il prossimo 15 Febbraio con la consueta tappa di Lipsia.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Dota Preseason Weekend tra novità e competizione

Weekend ricco di eventi in questa sessione all’interno della preseason di Dota 2. Un fine …