Home / FPS / Primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier: storica vittoria per l’Italia

Primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier: storica vittoria per l’Italia

2018-09-21 / Photo: Robert Paul for Blizzard Entertainment

Dentro il Control Center di Lijiang Tower – trasformato, per l’occasione, in un tavolo da ping pong – l’Italia di Overwatch ha finalmente compiuto il grande passo. Alla Polonia non è bastata la solidità di DXTR, né i continui colpi di genio di un Danye esplosivo con Doomfist. Sul 99/99, dopo continui testa a testa, gli azzurri sono rimasti fermi come un muro di pietra, finché il cronometro dell’Overtime non è finalmente arrivato allo zero.
Il primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier ha visto la nazionale guidata da coach Sharppp centrare una storica vittoria (dopo il deludente 0-3 dello scorso anno, incassato senza mai vincere nemmeno un set, nda), tanto sudata quanto meritata. Un 3-2 che li piazza in una provvisoria terza posizione che tiene vivo come mai prima d’ora il sogno di una difficilissima qualificazione alle finali del BlizzCon.

Nonostante l’inizio zoppicante e alcuni cali durante il match la crescita della squadra è stata ben visibile. La composizione “GOATS” è stata portata avanti a oltranza, con poche variazioni su “2-2-2” e “Dive”. Questo ha portato un po’ di problemi nel primo set su Oasis (perso per 2-1) e su una buona fetta di Horizon (vinta dalla Polonia, sempre per 2-1) ma si è rivelata la carta vincente proprio dentro Lijiang.

Le prestazioni di Midna e DragonEddy durante il primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier sono state decisamente sopra le righe. I due hanno trascinato l’intera squadra in più di un’occasione, specialmente su King’s Row e Junkertown, vinte rispettivamente per 5-4 e 3-2.
Quest’ultimo, in particolare, ha sfoggiato una D.Va magistrale da 188 eliminazioni (28 delle quali compiute di Self-Destruct).

Primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier
«È merito della nostra coordinazione» ha dichiarato il diciannovenne al microfono di Malik Forté nel post partita.

Una cosa è certa: le sue prodezze, così come quelle dei suoi compagni di squadra, non sono passate inosservate. Collegati alla diretta diretta italiana sono arrivati ben 2000 supporter, che hanno tenuto il fiato sospeso durante il lunghissimo faccia a faccia, raccontato in tempo reale da Herc e Grrimmjow.

La classifica dopo il Day 1

Naturalmente, Italia e Polonia non sono state le uniche nazionali scese in campo durante il primo giorno della OWWC 2018 Paris Qualifier. I padroni di casa hanno dominato il match di apertura contro i Paesi Bassi, mostrando ben poche aperture e tantissima coordinazione. Ottima anche la Gran Bretagna, che ha portato a casa ben 2 vittorie contro la Germania e la Polonia.

La classifica, dunque, vede provvisoriamente in testa la nazionale britannica (in vantaggio di 1 match), seguita dalla Francia (in seconda posizione) e dall’Italia.

Il Day 2 di quest’ultimo Group Stage comincerà domani, a mezzogiorno. Gli azzurri avranno un doppio appuntamento, prima con i Paesi Bassi (alle 13:45), poi con la Francia (alle 17:15). Come sempre, tutte le partite verranno trasmesse con il commento in italiano sul canale Twitch dei MorningStars.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Extremesland

Extremesland Asia 2018: grosso guaio a Shanghai

Settimana dedicata ai team asiatici con le fasi finali della Extremesland Asia 2018, torneo che …