Home / Esport / GSL 2018 Season 3: Maru vs TY

GSL 2018 Season 3: Maru vs TY

La GSL 2018 Season 3 è stata definita come un’edizione storica per via dei vari eventi che l’hanno caratterizzata.
Due occidentali sono riusciti a raggiungere la Top 16: l’italiano Reynor e lo statunitense Neeb, quest’ultimo capace di stabilire un primato. Il giocatore dei Ting è stato il primo player non orientale a raggiungere la Top 4 nelle varie edizioni della GSL.

In semifinale, la corsa di Neeb si è fermata dinanzi a una barriera chiamata TY. Il giocatore degli Spylce ha sconfitto il protoss americano per 4-2 accedendo alla prima finale stagionale in un torneo Premier.
L’altro finalista è stato il dominatore della GSL 2018 nonché vincitore della medaglia d’oro ai recenti Asian Games, il terran Maru. Il rappresentante dei Jin Air ha raggiunto la terza finale consecutiva lasciando nell’intera stagione  soltanto tre round agli avversari.

Finale in salsa Terran

Catalyst è stato il primo scenario dell’atto finale della GSL 2018 Season 3 stagione, con i due terran a fare da protagonisti in questa ultima recita. Questa prima mappa è andata a favore del rappresentante degli Spylce, il quale riesce in otto minuti a spazzare via le difese di Maru.
Stesso copione si ripete su Dreamcathcer, dove TY riesce a piazzare il colpo del 2-0 creando i primi dubbi nella mente del campione in carica.
Sul 2-0, Maru entra in gioco e conquista il pareggio, dopo una folata rapida ed efficace su 16-Bit ed una battaglia durata 30 minuti su Lost and Found.
Dopo un push veloce di TY per conquistare il 3-2 su Blueshift e la risposta di Maru che manda in confusione l’avversario su Acid Plant, la finale viene decisa nell’inedita mappa GSL Atlas SE, mappa ritornata in auge dopo il rework alla vecchia Atlas.

In questo scenario, Maru rompe gli indugi e con un manipolo formato da Marine, Cyclope e SCV riesce a conquistare la base nemica in poco meno di dieci minuti, diventando il primo giocatore a conquistare tre edizioni consecutive del GSL.

Il Korea team al BlizzCom

Maru sarà la punta di diamante del Korea Team che sarà presente al BlizzCom in occasione dell’atto finale delle World Starcraft Series.

Sette posti sono stati già conquistati. L’ultimo sarà messo a disposizione durante l’AfreecaTv GSL Super Tournament Season 2 del prossimo 27 settembre.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LEC 2019

LEC 2019: ecco i team della nuova stagione europea di LoL

Il Rostermania è appena iniziata e in casa Riot Games si inizia a fare sul …