Home / FPS / CS:GO / DreamHack Masters: le stelle del North conquistano Stoccolma

DreamHack Masters: le stelle del North conquistano Stoccolma

Ultimo chilometro per l’Intel Grand Slamç il DreamHack Masters di Stoccolma è la quartultima tappa di un percorso che vedrà il suo epilogo il prossimo febbraio a Katowice.

Solo 8 team sono riusciti a passare la fase a gironi. La restante metà dei partecipanti, tra cui i Fnatic, ha dovuto salutare anzitempo la competizione.

Cugini padroni di casa

Il palcoscenico del DreamHack Masters ha visto brillare i team provenienti dalla vicina Danimarca, con gli Astralis e North sugli scudi.

I rossoneri, guidati da device, raggiungono la finale da imbattuti, battendo per 2-0 gli MiBR nei quarti di finale e i Ninjas in Pijamas in semifinale.
Percorso ad alto coefficiente di difficoltà per i North, capaci di conquistare la loro terza finale stagionale distruggendo i Natus Vincere per 2-0 nei quarti per poi sconfiggere i Mousesports in semifinale per 2-1, rimontando il 16-0 subito su Dust2.

La Finale

Il primo scenario del derby danese nell’atto finale del DreamHack Masters è Dust2. La mappa, scelta dagli Astralis in considerazione del cappotto subito dai North in semifinale, porta all’effetto contrario. I North impongono una severa lezione ai connazionali vincendo il primo set col punteggio di 16-1, lasciando il punto della bandiera al dodicesimo round.

Train è la mappa decisa dai North, scelta rischiosa vista la disponibilità di Nuke dove i blu hanno un winrate del 75%. In questo contesto, gli Astralis rientrano in gioco e rinviano le sorti della finale al terszo e decisivo set. Il 16-6 finale è frutto di lavoro di squadra, con Device e il suo +14 di differenziale K/D a far da capomastro.

Il DreamHack Masters si decide su Overpass, mappa che, sulla carta, sarebbe dovuta essere nelle corde degli Astralis. Il punto di svolta del set e dell’intero match arriva dopo il cambio di ruolo: sul 9-6 gli Astralis escono dal match e i North, guidati da un MDL  in versione macchina per far danni (107.1 di danno medio n.d.a), ribaltano la situazione e vincono col punteggio di 11-16.

DreamHack Masters

Valde e compagni conquistano la terza corona DreamHack stagionale dopo quelle conquistate a Tours e Valencia.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

armada

Armada annuncia il ritiro dalle competizioni in singolo di Smash Bros

Super Smash Bros è in fase in evoluzione. L’arrivo di Ultimate il prossimo dicembre ha reso …