Home / News / Knee vince il Tokyo Tekken Masters 2018, mentre Sako conquista il TW Fighter Major 2018

Knee vince il Tokyo Tekken Masters 2018, mentre Sako conquista il TW Fighter Major 2018

A due settimane dal più grande evento dell’anno, sia Tekken che Street Fighter si sono diretti, con i rispettivi tour, in Asia.
Il Tekken World Tour ha visto i migliori giocatori del continente sfidarsi in Giappone. Il Tokyo Tekken Masters 2018 è stato l’occasione ideale per la ripresa del campionato mondiale. Una pausa piuttosto lunga contando che, a differenza di tanti altri picchiaduro, l’EVO 2018 non ha offerto nessun punto ai giocatori di Tekken 7.

Mentre nella capitale dell’arcipelago nipponica imperversava il torneo, il più famoso dei fighting games a 2 dimensioni ha invaso le isole Taiwanesi. Il Major che si è svolto dal 17 al 19 di agosto a Taipei è stato un punto di ritrovo per i combattenti più in forma di Street Fighter e offerto spettacolo.

Ritorno in pompa magna

Se di un nome si è sentita la mancanza durante le Evolution di quest’anno, è stato quello di Knee.
Il giocatore ha collezionato un impressionante numero di vittorie durante quest’anno, investendo tutte le proprie energie nel Tekken World Tour. Rinvigorito dalla sua breve vacanza, il coreano è tornato ora a competere e stupire al Tokyo Tekken Masters 2018.

Tutti nel mondo professionistico lo conoscono come un giocatore eclettico, ma nella capitale nipponica ha dimostrato di aver raggiunto un altro livello di gioco.
Knee ha non solo utilizzato svariati personaggi in modo eccellente, ma ha scelto il proprio combattente in base alla specifica situazione che si è ritrovato davanti.
Nelle sue partite contro il Devil Jin di Qudans la sua prestazione è stata quasi illuminante. Mostrando le possibilità offerte da Lili, Knee si è vendicato della prima sconfitta subita in semifinale del bracket vincitori e, dopo aver risalito i losers, è riuscito a reclamare una meritata vittoria.

Sul podio è salita anche un po’ d’Italia. Si è infatti classificato terzo il giocatore dei Cyberground Gaming Tissuemon, sempre impressionante con la sua Master Raven.
Ecco la lista degli 8 finalisti al Tokyo Tekken Masters 2018:

  • ROX|Knee
  • UYU|Qudans
  • CGG|Tissuemon
  • AR|Book
  • Fursan|Rangchu
  • Fursan|LowHigh
  • Double
  • MulGold

Il re del TW Fighter Major 2018

A raggiungere la vetta a Taipei è stata la Menat del veterano Sako.
Nella sua prima vittoria in un evento del massimo livello in questa stagione, il giapponese è sembrato davvero imbattibile. Dominando dall’inizio alla fine, Sako ha portato a casa la vittoria passando dal Winners bracket, non concedendo nemmeno una partita nelle fasi conclusive.

Sotto i colpi della sua sfera di cristallo sono caduti prima in semifinale Itabashi Zangief (3-0), poi in Winners final Caba (sempre 3-0) e infine in Grand Final il temutissimo Tokido.
Come se questa impresa non fosse di per sé davvero strabiliante, nella top 16 il campione aveva già sconfitto in maniera pulita sia Tokido che Gachikun.

Dopo il torneo Sako si è fatto immortalare nelle foto di rito con la giovane figlia in braccio e abbracciato poco dopo la moglie, commossa dalla sua vittoria.

Ecco la top8:

  • FAV | Sako
  • Echo Fox | Tokido
  • RISE | Caba
  • DETONATION | Itabashi Zangief
  • RAZER | Xian
  • UYU | NL
  • LIQUID | Nemo
  • Mago

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

armada

Armada annuncia il ritiro dalle competizioni in singolo di Smash Bros

Super Smash Bros è in fase in evoluzione. L’arrivo di Ultimate il prossimo dicembre ha reso …