Home / News / Headstomper 2018: Tissuemon ancora una volta imbattibile

Headstomper 2018: Tissuemon ancora una volta imbattibile

A meno di una settimana dal più importante evento dell’anno per i fan di picchiaduro, i migliori giocatori europei (e non solo) si sono riuniti in Danimarca per un piccolo, grande appuntamento. L’Headstomper 2018 che si è tenuto a Copenhagen ha ospitato ben 5 tornei differenti. Tra questi anche le tappe del Capcom Pro Tour e del Tekken World Tour.
Nonostante la data a ridosso dell’EVO, sono stati non pochi i volti noti presenti. Tekken, soprattutto, ha non solo visto salire sul ring alcuni tra i più rinomati giocatori di oggi ma ha anche raggiunto ben 128 partecipanti.

Ancora Tissuemon

E iniziamo proprio dal torneo del Fighting Game 3d della Namco. Ancora una volta i giocatori nostrani sono stati in grado di farsi valere. Il tricolore ha sventolato sopra tutte le altre bandiere presente.
Con una prestazione degna di un vero campione, Tissuemon ha portato a casa la coppa e la gloria. Nella sua scalata verso il gradino più alto del podio ha dominato tutto e tutti, raggiungendo le Grand Final dal Winners Bracket e concedendo una sola partita.

Questa tappa ha visto anche delle ottime prestazioni da parte dei giocatori nord europei. L’eccellente Claudio del finlandese Jopelix e il solido Dragunov del norvegese iWar2 sono stati in grado di raggiungere addirittura le semifinali del Bracket dei vincitori. L’irlandese Signor Farfalla ha poi regalato un po’ di spettacolo con l’inusuale Gigas e il nostro Ghirlanda ha sfoggiato non solo la sua consolidata Katarina ma anche un imprevedibile King. Si ferma al 4° posto l'”invasore” americano Joey Fury.

Ecco la Top8 dell’Headstomper 2018:

  • CGG | Tissuemon
  • UYU | Fergus
  • YMCA | Jopelix
  • Circa | Joey Fury
  • FH Signor Farfalla
  • iWar2
  • EXEED | Ghirlanda
  • CRaZY | Super Akouma

Una montagna di Problemi

Come dice il detto, nella botte piccola c’è il vino buono. Nonostante i partecipanti fossero solo 62, dando un’occhiata alla top8 del torneo di Street Fighter V non si può che rimanere impressionati:

  • Mousesports | Problem X
  • ARES.RB | Luffy
  • FNATIC | Shakz
  • NVD Momi
  • NVD SaltyKid
  • iG | Jiewa
  • FNATIC | Akainu
  • Phenom

Praticamente tutti i giocatori europei più in forma del momento hanno partecipato al torneo e l’Headstomper 2018 ha visto addirittura la presenza di Jiewa, venuto dalla Cina a caccia di punti.

A trionfare nel torneo Capcom è stato Problem X; il suo Abigail ha letteralmente sovrastato i propri avversari. La vittoria non è stata, tuttavia, una passeggiata nel parco. A permettere all’inglese di raggiungere il gradino più alto del podio sono stati sangue freddo e pazienza, che gli hanno permesso di sfruttare al meglio gli incredibili burst di danno del suo personaggio, come successo nel round decisivo della vittoria contro la R.Mika di Luffy in Grand Final.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Artifact: il nuovo gioco di carte di casa Valve inaugura il suo sito ufficiale

Oggi è stato inaugurato il nuovo sito di Artifact, il GCC di casa Valve che …