Home / Shooters / Halo / Gli Splyce conquistano l’HCS New Orleans 2018

Gli Splyce conquistano l’HCS New Orleans 2018

La nuova stagione delle Halo Championship Series si riapre con il botto. La prima tappa in Louisiana ha portato nuovi roster, tattiche e locali. In collaborazione con MLG, 343 Industries ha messo in palio ben 250 mila dollari per la squadra vincitrice del HCS New Orleans 2018. A competere su Halo 5 però non sono state esclusivamente le classiche squadre da 4. All’evento si è tenuto anche un torneo riservato ai singoli. Oltre 200 lupi solitari sono saliti sul palco per ottenere la gloria e i 2000 dollari in palio al vincitore. A indossare la corona del FFA e intascare il premio denaro è stato il giocatore dei Legion Gaming King Nick.

 

I primi campioni delle Series

I giochi si sono aperti con l’Open Bracket, dove le squadre hanno combattuto valorosamente per farsi spazio verso la vetta. Come ci si sarebbe potuti aspettare in questa prima fase la differenza tra i team più esperti e i nuovi aspiranti è stata davvero marcata, e parecchie partite si sono concluse con secchi 3-0. Il group play ha poi scremato ulteriormente le squadre concorrenti e a questo punto solo i migliori sono stati in grado di continuare la loro scalata. Ecco le 8 finaliste:

  • Reciprocity
  • Berserker Esports
  • Hitmen
  • Splyce
  • Renegades
  • Str8 Rippin
  • Tox
  • Elevate

A raggiungere la cima del torneo 4vs4 sono stati Splyce e Tox. Entrambe le squadre hanno senza ombra di dubbio meritato uno spazio nelle Grand Finals. La serie è stata infatti un rematch della finale del bracket dei vincitori, dove gli Splyce sono riusciti a portare a casa una vittoria rimontando dall’ 1-3 in maniera spettacolare. La sfida si è aperta in maniera davvero accesa. Un secco 4-0 da parte dei Tox ha fatto reset del bracket e ristabilito la parità. Nonostante questo ottimo inizio da parte dei Tox però, a trionfare ancora una volta sono stati gli Splyce. Dimostrando sangue freddo la squadra ha tirato fuori gli attributi quando più contava. Shotzzy, Stellur, Eco e Renegade, assieme al loro coach Skeptical, hanno dominato i propri avversari e conquistato la loro quarta vittoria consecutiva in un Major Tournament. Un’impresa che ha fatto la storia di Halo competitivo.

Potrete riguardare tutte le partite della domenica seguendo questo link.

 

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

smite e paladins

I campionati di Smite e Paladins diventeranno LAN a partire dal 2019

In concomitanza con la chiusura della scena esport di HotS, altri due titoli sono pronti, …