Home / CGC / HCT Italy 2018: Hunterace colpisce ancora

HCT Italy 2018: Hunterace colpisce ancora

Ieri sera si è concluso l’HCT Italy 2018, uno degli eventi esportivi più grandi e importanti del Bel Paese, con la vittoria del norvegese Casper “Hunterace” Notto. Questo torneo lascerà il segno nella storia odierna di Hearthstone. Hunterace è il primo nella storia del popolare gioco di carte Blizzard a portarsi a casa ben due HCT (Italy e Seoul). Gli italiani arrivati più in alto al torneo sono stati Matteo “Illness” Fedele e Francesco “Meliador” Leoni dei Morning Stars, entrambi arrivati in top16.

Un fenomeno vero

 

Il giocatore norvegese è riuscito a confermare le sua doti. Non si tratta solo di pura abilità. A permettere a Notto di compiere l’impresa anche un’attenta fase di preparazione e pianificazione, completata dalla sua ottima capacità di saper sfruttare ogni situazione. Con una line-up a metà tra l’aggressivo e il controllo, composta da Odd Paladin, Odd Rogue, Malygos Druid e Control Mage, il famoso Dusky Boi è riuscito a portarsi a casa il montepremi di 5.000$ battendo in finale il finlandese Vardu.

L’organizzazione al PALA2A di Varese

Purtroppo, oltre all’incredibile risultato finale, l’HCT Italy 2018 è stato soggetto anche a numerose critiche. Non sono stati pochi i giocatori professionisti di livello internazionale che non sono rimasti soddisfatti dell’organizzazione dell’evento.

Tra i feedback negativi riportati spiccano purtroppo la scarsa organizzazione delle navette, una linea internet altalenante e ore di attesa fra un round e l’altro. Non c’è comunque da disperarsi. Offrire un’esperienza più competitiva e meno frustrante per i partecipanti è ovviamente il traguardo di qualsiasi organizzatore. Proprio come nei film però non sempre è buona la prima. Se presi a cuore, tutti questi input saranno certamente utili per la futura gestione di altri eventi di alto livello.

Commenti

Altre info su Andrea Capone

Appassionato sin da piccolo di videogiochi e giochi di carte, si ritrova ora a scrivere di videogiochi di carte! I giochi di riflessione sono la sua passione e vorrebbe crearne uno in futuro!

Controlla anche

RLCS Season 6

I Cloud9 trionfano nelle finali RLCS Season 6 di Rocket League

Dopo quattro edizioni terminate con un dominio incontrastato del Vecchio Continente, il Nord America è …