Home / FPS / Annunciata la Women’s Super League brasiliana di R6 Siege

Annunciata la Women’s Super League brasiliana di R6 Siege

Non è la prima volta che organizzatori e publisher del mondo esport danno vita a eventi di questo tipo, specialmente nel campo degli fps.
Ora è la volta di Ubisoft Brazil, che ha annunciato la nascita della Women’s Super League.
Questo particolare torneo di Rainbow Six Siege non sarà solo un’occasione per promuovere la presenza nelle donne tra i giocatori, ma anche tra i talent.

La competizione inizierà il 25 di giugno, con due giorni di Svizzera con formato Best of 1. Solo le migliori quattro squadre accederanno all’evento LAN, che si terrà dal 20 al 22 di luglio in occasione del Geek & Game Rio Festival di Rio de Janeiro.
Sarà possibile seguire lo streaming dei match sui canali Twitch e YouTube di Ubisoftesports.

Community divisa

Tanti team femminili hanno già aderito con entusiasmo all’iniziativa, così come le commentatrici Paula Monteiro e Fernanda Piva.

Non tutti, però, sembrano aver accolto la Women’s Super League in questo modo. Alcuni prominenti professionisti del settore, come Panky, hanno parlato di “modo sbagliato di approcciarsi al problema”.
«Non abbiamo bisogno di creare un nuovo spazio separato per loro», ha commentato il talent, «vogliamo farle sentire le benvenute insieme al resto di noi».

A esprimere la propria perplessità è stata anche Lauren “Goddess” Williams, capitano del team misto Beastcoast e prima donna a giocare nella R6 Pro League.
«Non le odio per giocarci, non fraintendermi. Ma il sesso non definisce la tua abilità», ha dichiarato la giocatrice su Twitter. «Che cosa succede se la fascia demografica dei videogiochi è gestita da uomini? Gioca contro di loro e mostra loro che stai meglio. Mostra loro che puoi metterci lo stesso impegno e tempo di tutti gli altri».

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Invictus Gaming e G2 Esports

Invictus Gaming e G2 Esports sono le prime semifinaliste dei Worlds 2018

Dopo due sfide al cardiopalma, Invictus Gaming e G2 Esports sono le prime due squadre …