Home / FPS / Fortnite / Annunciata la Fortnite World Cup durante il Celebrity Pro-Am dell’E3

Annunciata la Fortnite World Cup durante il Celebrity Pro-Am dell’E3

Il reveal della Fortnite World Cup era nell’aria, dopo l’annuncio del maxi investimento di 100 milioni di dollari nell’esport. Epic ha approfittato dell’attenzione catalizzata su Los Angeles e sull’E3 per presentare al pubblico il grande evento.

Le qualifiche saranno aperte a tutti e inizieranno alla fine del 2018, mentre il torneo finale si terrà il prossimo anno. Le modalità saranno quella Solo e quella Duo, anche se gli organizzatori non hanno escluso l’organizzazione di competizioni per squadre.

«Questo è per voi giocatori», ha dichiarato Epic. «Le qualifiche per la Fortnite World Cup saranno basate sul merito. Non venderemo squadre o franchise e non permetteremo nemmeno alle leghe di terze parti di farlo.»

I 100 milioni stanziati saranno suddivisi tra i vari eventi a diversi livelli, in tutto il mondo.

Ninja e Marshmello vincono il Pro-Am

Ma l’E3 non è stato solo il teatro dell’annuncio della Fortnite World Cup. L’evento Pro-Am è stato un ottimo antipasto per il pubblico, che ha potuto assistere a 3 sfide di alto livello tra 50 professionisti del mondo videoludico e 50 ospiti speciali per  il trofeo Golden Pickaxe e un montepremi complessivo di 3 milioni di dollari. Un terzo della somma, destinato ai vincitori, è stato interamente devoluto in beneficenza.

Il primo dei 3 match è stato stato una sorta di riscaldamento in Solo, vinto da NoahJ456.
La seconda partita è stata portata a casa dal duo composto da Kinstar e dall’atleta UFC Sean O’Malley, dopo un duro scontro finale con Ninja.
Quest’ultimo si è rifatto, insieme al suo compagno – il DJ Marshmello – nell’ultimo atto del torneo, dove è riuscito a eliminare l’ultimo superstite, Circle CouJageJD degli OpTic (in coppia col giocatore NBA Kenneth Faried).
Quest’ultima vittoria ha permesso alla coppia di mettere le mani sul primo trofeo di Fortnite e di decidere a quale associazione benefica destinare il primo premio in palio.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Paris-Saint Germain

Il Paris-Saint Germain stringe un nuovo accordo con gli LGD e sbarca su FIFA Online

A maggio di quest’anno vi avevamo parlato del rumor che vedeva l’approdo del Real Madrid …