Home / FPS / I Samsung MorningStars Blue conquistano i Contenders Trials di Overwatch

I Samsung MorningStars Blue conquistano i Contenders Trials di Overwatch

I vincitori della seconda stagione di Open Division, gli italianissimi MorningStars Blue, hanno agguantato i prestigiosi Contenders Trials.
La squadra sponsorizzata Samsung ha raggiunto la Winner’s Final del torneo (la Top4) proprio questo pomeriggio, dimostrandosi il vero team da battere nel circuito tier 3 europeo.

I primi a cadere sotto i colpi di Luft e compagni sono stati i connazionali dei QLASH, in uno sfortunato derby terminato con un 3-1. Questi ultimi, avendo perso il tiebreaker contro i Golden Sausage, sono precipitati in 16ª e ultima posizione, finendo proprio contro il primo seed Samsung.
La strada del club italiano si è poi incrociata con gli Augmented Autorithy di Midna, che sono riusciti a metterli in seria difficoltà. Con un 3-2 finale, i MorningStars Blue hanno però raggiunto la semifinale del winner’s bracket, contro gli One.PoinT.
È stato un ultimo e decisivo 3-1 a catapultare la squadra bergamasca in Top4, valida per l’accesso ai Trials degli Overwatch Contenders.

morningstars blue
immagine da facebook.it/MorningStarsOW

L’ottimo lavoro svolto dai giocatori, dal coach Nightslayer e dallo staff nella nuova gaming house ha dunque pagato con un obiettivo importantissimo, mai centrato da una formazione dello Stivale.

Insieme ai Blue passano anche i Northern Lights, vittoriosi nella seconda delle semifinali contro i Big Nice.
Le due squadre incontreranno, insieme alle altre 2 formazioni che arriveranno in Top4 (tra cui potrebbe esserci anche quella di Midna), le ultime classificate dei Contenders (Singularity, Bazooka Puppiez, Mosaic eSports e That’s a Disband) per un posto nella “serie B” di Overwatch. I match verranno giocati con la vecchia patch 1.22, come annunciato sui canali ufficiali della Path to Pro.

Delusione per i Black

Nulla da fare invece per il secondo team Samsung, i MorningStars Black. Finiti in loser’s bracket al secondo match contro i Big Nice, i bianconeri hanno perso (veramente di un soffio) lo scontro con i Birb Bois per 3-2.

Stessa sorte è capitata ai QLASH che, dopo essere stati sconfitti dai Blue, sono stati definitivamente eliminati dalla competizione, sempre per mano dei Birb Bois.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Berlin Tekken Clash 2018

Super Akouma vince il Berlin Tekken Clash 2018

Si è appena concluso l’ultimo importante evento europeo del Tekken World Tour. Giocatori provenienti da …