Home / Esport / MSI 2018, Semifinali – I Fnatic fuori contro i Royal Never Give Up…

MSI 2018, Semifinali – I Fnatic fuori contro i Royal Never Give Up…

MSI 2018, Semifinali concluse, e non a lieto fine per i Fnatic: dolorosissima sconfitta, dopo 3 game dalla lunghezza titanica (con una media di 40 minuti). Non si è trattato tuttavia di partite dall’esito scontato. Gli attuali campioni europei hanno dato più volte filo da torcere al team cinese, sia in laning phase che midgame. Gli RNG tuttavia avevano quel qualcosa in più e sono riusciti a opporsi in maniera decisa nelle fasi conclusive di uno singolo match. La squadra di Rekkles digerisce un amaro 3 a 0, ma può sperare ancora nel terzo posto.

 

L’astro nascente prima dell’alba

Sicuramente Bwipo è un giocatore promettente (e forse il futuro successore di sOAZ, nda), ma non aveva fatto ancora i conti con uno dei migliori giocatori di sempre. Letme è stato infatti uno dei motivi principali della vittoria degli RNG. A dispetto delle critiche che spesso vengono mosse verso i toplaner, il giocatore ha mostrato uno stile di gioco  molto aggressivo. Ancora più sorprendente è forse il fatto che nonostante tutto sia riuscito a concludere le 3 partite contro i Fnatic con un KDA pressoché impeccabile. A nulla sono valse le strategie adottate dal team europeo, che hanno tentato si spostare quasi tutto il peso della loro offensiva nei pressi della top lane a inizio partita. Nulla ha potuto impedire a Letme di caricare verso la vittoria.

I Fnatic comunque avranno presto l’occasione di conquistare quantomeno il 3° posto dell’MSI e tra le altre cose, lasciano le semifinali regalandoci una fantastica Pentakill di Rekkles.

Battaglia tra Lupi e Draghi

Come ci si poteva aspettare da due squadre di altissimo livello, i Flash Wolves ed i KINGZONED DragonX hanno dato spettacolo. Ad avere la meglio nello scontro diretto sono stati comunque i giganti coreani. Ottime decisioni e strategie globali impeccabili hanno permesso alla squadra di superare alcuni early game deboli, e di trionfare una volta arrivati ai giusti powespike. Più di un paio di schermaglie andate a buon fine hanno sicuramente aiutato il team a raggiungere l’obiettivo in fretta.

L’ultima sfida è ormai alle porte. A breve potremo assistere allo scontro decisivo tra il miglior team cinese e quello coreano. Domani alle 12:15 PM inizieranno le Grand Final per decidere i campioni dell’MSI 2018. Royal Never Give Up contro i KING ZONE DragonX sarà senza ombra di dubbio una serie tiratissima. Chi riuscirà a conquistare il titolo di campione dell’Invitational?

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

Finali ESL Vodafone Championship Winter 2018

Concluse a Milano le finali ESL Vodafone Championship Winter 2018

Si sono concluse nella tarda serata di ieri le finali ESL Vodafone Championship Winter 2018, …