Home / News / Nation Wars V – Ultimo tango a Parigi

Nation Wars V – Ultimo tango a Parigi

Quattro team per un ultimo tango a Parigi. Le Nation Wars V di StarCraft II sono giunte alle fasi finali, presso la suggestiva cornice del parco La Villette.

Semifinali

Messico vs Olanda: la prima semifinale ha vsto sfidarsi il Messico di SpeCial e l’Olanda di uThermal.
Sulla carta, il match prevedeva equilibrio sino al tie-break, cosa che stava accadendo fino al 2-1 per i centroamericani, quando a scendere in campo per i tulipani è stato Harstem.

Il player degli Asterion conferma l’ottimo momento di forma in questa competizione. Nel match contro SpeCial, su Neon Violet Squareè riuscito a pareggiare i conti tramite una superba strategia di scouting e push.
Sul 2-2 è iniziato lo show del protoss orange, che in 30 minuti si è sbarazzato di Cham e, nuovamente, di SpeCial, regalando al team olandese l’accesso in finale.

Corea del Sud vs Finlandia: la seconda semifinale è stata la sfida tra i campioni in carica coreani e i finnici guidati da Serral.

Gli addetti ai lavori pronosticavano una vittoria asiatica, ma non in termini così assoluti. Un 4-0 senza appello, con protagonista assoluto lo zerg SoO. L’ex portacolori degli SK Telecom 1 ha liquidato la pratica Finlandia con una ALL KILL, conducendo i coreani alla terza finale consecutiva.

Grand Final

Olanda contro Corea del Sud non era la finale che in molti pronosticavano per il palco di Parigi, merito principalmente del team olandese.
Lo scontro ha vissuto due fasi salienti, la prima con protagonista il rappresentante del Team Liquid, uThermal.
Il terran tulipano è riescito, in meno di 25 minuti, a portare l’Olanda in vantaggio sul 2-0 con le vittoria su MMA (su Catalyst) e SoO (su Blackpink).
La seconda fase ha visto invece la discesa in campo del terran coreano INnoVation. L’ex esponente degli SK Telecom1 è riuscito a recuperare lo svantaggio iniziale e portare team Korea in vantaggio.

Sul 3-2, l’Olanda ha buttato di nuovo nella mischia Harstem, il quale ha subito la furia di INnoVation su Blackwater per poi mettere una pezza su Eastwatch.
La stanchezza del protoss olandese si è fatta sentire: su Catalyst il giocatore ha ceduto in 9 minuti, dando il quinto e decisivo punto per la conferma della Corea del Sud ai vertici delle Nation Wars.

Parigi

 

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Berlin Tekken Clash 2018

Super Akouma vince il Berlin Tekken Clash 2018

Si è appena concluso l’ultimo importante evento europeo del Tekken World Tour. Giocatori provenienti da …